WTCR
G
Salzburgring
11 set
Prossimo evento tra
36 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
64 giorni
WSBK
31 lug
Evento concluso
09 ago
SSP300 Gara 2 in
4 giorni
WRC
04 set
Prossimo evento tra
29 giorni
18 set
Prossimo evento tra
43 giorni
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
7 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
Canceled
MotoGP
06 ago
Prossimo evento tra
15 Ore
:
10 Minuti
:
44 Secondi
Moto3
24 lug
Evento concluso
G
Brno
07 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
Moto2
24 lug
Evento concluso
G
Brno
07 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
IndyCar
17 lug
Evento concluso
07 ago
Postponed
Formula E
G
ePrix di Berlino II
06 ago
Prossimo evento tra
15 Ore
:
10 Minuti
:
44 Secondi
FIA F3
31 lug
Evento concluso
G
Barcellona
14 ago
Prossimo evento tra
8 giorni
FIA F2
31 lug
Evento concluso
G
Barcellona
14 ago
Prossimo evento tra
8 giorni
Formula 1 ELMS
17 lug
Evento concluso
G
Spa-Francorchamps
07 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
DTM
14 ago
Prossimo evento tra
8 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
11 set
Prossimo evento tra
36 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
29 giorni

Coppa Renault Classic: Denis Wolf prenota il titolo svizzero

condividi
commenti
Coppa Renault Classic: Denis Wolf prenota il titolo svizzero
Di:
Tradotto da: Riccardo Didier Vassalli
23 lug 2017, 15:40

Il giovane pilota bernese è sulla buona strada per succedere al campione in carica, Thomas Zürcher. Saranno le corse in Salita in calendario a consegnare il verdetto al trofeo monomarca 2017 della Losanga.

Denis Wolf, Renault Clio RS III, Racing Team Zäziwil, Berg-Pokal
Ralf Henggeler, Renault Clio RS III, Equipe Bernoise, Berg-Pokal
Denis Wolf, Renault Clio RS III, Racing Team Zäziwil
Philipp Krebs, Renault Clio RS II, Equipe Bernoise
Denis Wolf, Racing Team Zäziwil
Denis Wolf, Racing Team Zäziwil
Ralf Henggeler, Renault Clio RS III, Equipe Bernoise
Daniel Borer, Renault Clio RS III, Ecurie Basilisk, e Denis Wolf, Renault Clio RS III, Racing Team Z
Stephan Zbinden, Renault Clio III Cup, Motorsport Team Zbinden, davanti a Daniel Borer, Renault Clio
René Schnidrig, Renault Clio III Cup, Equipe Bernoise
Ralf Henggeler, Denis Wolf, Daniel Borer, podio
Philipp Krebs, Renault Clio RS II, Equipe Bernoise

Dopo sette dei dodici round della Coppa Renault Classic 2017, è Denis Wolf a guardare tutti dall’alto verso il basso, forte dei 134 punti raggranellati davanti a Ralf Henggeler (112) e Daniel Borer (89).

Il giovane pilota di Hünibach, frazione di Hilterfingen, è infatti salito sul gradino più alto del podio in quattro occasioni, mente in altre due ha chiuso in seconda posizione.

Wolf si è dimostrato veloce, ma non soltanto. Dopo i successi in pista, Denis è stato capace di affermarsi anche nello Slalom di Frauenfeld e nella prima cronoscalata stagionale di Hemberg.

Risultati e imprese che portano alla memoria le gesta del campione uscente Thomas Zürcher, quest’anno impegnato nella Coppa Clio Europa Centrale. 

Wolf si è messo al volante della vettura con cui il suo potenziale e teorico predecessore vinse il titolo nel 2015, un’auto che finora è sempre stata sinonimo di affidabilità assoluta.

Soltanto al primo appuntamento sul Red Bull Ring nel mese di maggio, la Clio III ha giocato un brutto scherzo a Denis. Con la vittoria ormai in tasca, la vettura ha perso tutta la potenza del motore a cinque secondi dal termine a causa della rottura dell’alternatore.

Sono stati 10 i punti conquistati da Wolf nella prima corsa stagionale. Sostituito il dispositivo difettoso, il veloce pilota svizzero ha messo tutti in fila nella seconda gara di Spielberg, partendo per di più dall’ultima casella dello schieramento. La corsa di Denis fu ostacolata anche da un contatto con Daniel Borer.

Ad avere la peggio fu quest’ultimo, quinto e ultimo, ma soprattutto costretto a issare bandiera bianca per la successiva cronoscalata di Hemberg. Il driver basilese è stato l’unico in grado di ostacolare il dominio Wolf, centrando il successo in Gara 2 a Hockenheim e nella prima corsa nella ex località di Zeltweg.

Ad onor del vero, Daniel Borer ha pagato la poca abilità tra i birilli dello Slalom di Frauenfeld, dove si è dovuto accontentare del settimo posto di specialità.

Il terzo protagonista della prima parte di stagione è Henggeler, il quale può ancora avere voce in capitolo nella lotta per il titolo. Al volante della Clio III nera, Ralf ha messo a referto quattro secondi piazzamenti e due terzi posti.

Nella Salita di Reitnau la prestazione più sottotono nella singola corsa, nella quale si è piazzato “soltanto” al quinto posto.

Degno di nota il cammino di Philip Krebs. Al volante della Clio II meno potente e più leggera rispetto alla maggior parte della concorrenza, il driver capitolino resta uno dei principali candidati alla vittoria per le prossime quattro corse in Salita e per lo Slalom di Ambrì.

 

 

Decorose anche le performance di Meverick Gerber, Stephan Zbinden e René Schnidrig. Il primo, Meverick Gerber, ha segnatamente approfittato dei problemi di Denis Wolf e Daniel Borer a Spielberg, terminando entrambe le gare austriache in terza posizione, pur se salendo sul podio a distanza di due anni dall’ultima volta.

Stephan Zbinden ha chiuso ai piedi dei primi tre nelle due prove di Hockenheim e Hemberg, continuando una rincorsa al podio che prosegue dal Nürburgring nell’ottobre 2015.

René Schnidrig ha i propri motivi per essere soddisfatto della prima parte di stagione. Tornato nel 2016 alle competizioni agonistiche dopo una pausa di ben dodici anni, ha ottenuto un ottimo secondo posto a Frauenfeld e un quarto a Reitnau alla guida della Clio III.

Renault Classic Cup - standings after 7 rounds

Porsche GT3 Cup: super doppietta di Jean-Paul von Burg al Mugello

Articolo precedente

Porsche GT3 Cup: super doppietta di Jean-Paul von Burg al Mugello

Articolo successivo

Anzère: Eugster chiama, Reding risponde; che duello tra gli Junior!

Anzère: Eugster chiama, Reding risponde; che duello tra gli Junior!
Carica i commenti