Continua la leggenda di McGuinness nel Senior TT

Continua la leggenda di McGuinness nel Senior TT

23esimo sigillo all'isola di Man per il 43enne, che segna anche il nuovo record. Paura per Hamilton

Passano gli anni, ma John McGuinness continua ad affrontare il Tourist Trophy come se fosse un ragazzino. Nonostante abbia già spento 43 candeline, il pilota della Honda è riuscito a portarsi a casa la gara più importante dell'edizione 2015, il Senior TT, ottenendo così il suo 23esimo successo sulle strade dell'isola di Man.

Il suo nome, dunque, è sempre più nella leggenda del Tourist Trophy e c'è da scommettere che nonostante l'età non si arrenderà e nei prossimi anni andrà a caccia del primato assoluto di vittorie, che appartiene al grande Joey Dunlop con 26.

Intanto ieri si è preso questo 23esimo trionfo con una bella fuga solitaria: sul traguardo è infatti transitato con un vantaggio di ben 14" sulla Kawasaki di un ottimo James Hillier e di 20" su quella di Ian Hutchinson, che era stato il grande mattatore dell'edizione 2015, trionfando nelle due gare della Supersport e in quella della Superstock. Fermo ai piedi del podio invece l'eterno incompiuto Guy Martin.

Ma non è tutto, perché McGuinness si è portato a casa anche il nuovo primato degli oltre 60 km del Mountain Course con uno strepitoso 17'03"567, tempo ottenuto quindi alla media di 132,701 miglia orarie.

Da segnalare che la gara è durata solamente quattro giri contro i sei inizialmente previsti, perché è stata interrotta a causa del terribile incidente di cui si è reso protagonista Jamie Hamilton: il 24enne ha perso il controllo della sua moto in uno dei tratti più veloci della pista ed ha subito delle ferite piuttosto gravi. La direzione gara però ha assicurato che non si trova in pericolo di vita.

TT 2015 - Senior TT

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Tourist Trophy
Piloti John McGuinness , Ian Hutchinson , James Hillier
Articolo di tipo Ultime notizie