Hutchinson deve rinunciare al TT 2011!

L'eroe dell'edizione 2010 non ha ancora recuperato dall'infortunio rimediato a Silverstone

Hutchinson deve rinunciare al TT 2011!
Il Tourist Trophy 2011 purtroppo dovrà fare a meno dell'eroe della passata edizione: dopo averle provate tutte per recuperare fisicamente, Ian Hutchinson è stato costretto ad alzare bandiera bianca, dicendo addio alla possibilità di provare a ripetere le cinque vittorie del 2010. Il pilota della Yamaha non è ancora riuscito a riprendersi completamente dall'infortunio rimediato nella gara di Silverstone dello scorso anno della Supersport britannica. In quell'occasione si procurò una brutta frattura alla tibia e alla fibula della gamba sinistra. Un infortunio grave che lo ha costretto a sottoporsi a ben 16 interventi chirurgici, con tanto di trapianti di pelle. In gennaio aveva comunque annunciato la sua intenzione di partecipare al TT con il team SMR Yamaha, ma ora i medici gli hanno consigliato di lasciare perdere e Hutchinson ha deciso di dargli retta: "Sono dispiaciutissimo di non poter partecipare alle gare del TT di quest'anno. Ho fatto tutto il possibile per recuperare, ma ora il tempo è scaduto" ha detto. "Devo ascoltare i consigli del chirurgo e pensare alla mia forma fisica a lungo termine. Questo però mi ha reso più determinato a tornare in sella e tornare a correre entro la fine dell'anno" ha aggiunto Hutchinson, la cui speranza è di poter tornare a correre nella Supersport britannica nella parte conclusiva del campionato.
condividi
commenti
Cummins e Martin sono ancora ricoverati a Douglas
Articolo precedente

Cummins e Martin sono ancora ricoverati a Douglas

Articolo successivo

McGuinness in evidenza nelle prime prove

McGuinness in evidenza nelle prime prove
Carica i commenti