Honda Racing Team JAS
Italy
Team

Honda Racing Team JAS

Mariani esclusivo: "JAS lavora sull'ETCR, Honda ci sta pensando"

Motorsport.com ha parlato con il responsabile dell'azienda milanese impegnata nel mondo del turismo e del GT su quelli che possono essere gli sviluppi futuri riguardo alle corse elettriche e facendo il punto sul FIA WTCR.

Un estintore manda in... fumo i sogni cinesi di Guerrieri

Il pilota della Honda ora è secondo in classifica perché a Ningbo le collisioni di Gara 2 e 3 lo hanno mandato K.O., mentre in Gara 1 una piccola disattenzione gli è stata fatale.

Vernay e Coronel esclusi ancora per turbo irregolare, 3 posizioni di penalità per Guerrieri

A Vila Real i commissari hanno tolto dalle classifiche Audi e Cupra del francese e dell'olandese per non aver rispettato il BoP, mentre l'argentino è stato ritenuto colpevole della collisione con Catsburg e pagherà in Cina.

Lacrime e sangue, il calvario di Monteiro: "Dio solo sa quanto ho sofferto per tornare a vincere!"

Il successo di ieri davanti ai suoi tifosi di Vila Real chiude un cerchio per il portoghese, che dal settembre 2017 ha sofferto ogni pena per riuscire a tornare al volante di una vettura da gara.

Tiago Monteiro risorge a Vila Real, emozionante trionfo in Gara 3 con la Honda

Il portoghese è fantastico davanti alla sua gente e dà un calcio ai brutti ricordi del 2017 battendo Muller ed Ehrlacher. Tassi rompe, Azcona rimonta in Top5, bel recupero anche di Girolami e Björk, a punti le Alfa Romeo, Michelisz e Tarquini, fuori Guerrieri e Catsburg.

Prima gioia per Azcona e la Cupra in Gara 2, Ma sul podio con l'Alfa Romeo

Lo spagnolo è perfetto nella tattica del "Joker Lap" e beffa Ma, a podio con l'Alfa Romeo, e Guerrieri. Bene Vernay e Catsburg in Top5, fuori Michelisz, Tarquini, Ceccon e Farfus, punti per Muller, Huff e Girolami.

Festa Honda a Vila Real, Tassi centra la prima pole per Gara 3 davanti a Monteiro

I piloti della KCMG hanno dettato legge con le Civic battendo le Lynk & Co di Ehrlacher e Muller, con Huff in Top5. Bene Vernay sull'Audi, Hyundai salvata dal solo Catsburg, Ma Qing Hua in pole per Gara 2 con l'Alfa Romeo affiancato da Guerrieri, sbaglia Ceccon.

Vila Real, Libere 1: Honda al comando con Girolami

L'argentino svetta nella prima sessione rovinata da due bandiere rosse, Bennani risale nel finale ed è secondo davanti a Guerrieri. Muller e Farfus in Top5 davanti a Michelisz, Huff e Tarquini, Ma Qing Hua porta l'Alfa Romeo 14a, Audi nelle retrovie.

Monteiro ritrova la vittoria dopo oltre 2 anni: grande trionfo alla 24h del Nürburgring

Il portoghese si è lasciato alle spalle il brutto incidente del 2017 e risale sul primo gradino del podio assieme a Fugel, Oestreich e Totz dopo una bella gara con la Civic griffata Castrol.

Altra vittoria Volkswagen al Nordschleife, Leuchter si impone in Gara 3

Il tedesco è profeta in patria battendo Vervisch e Guerrieri, mentre Vernay e Tarquini completano la Top5 davanti alle Cupra di Coronel e Panis. Bellissima rimonta delle Alfa Romeo e Langeveld, fuori tre Lynk & Co, Michelisz e Farfus.

Norbert Michelisz trionfa di forza in Gara 1 al Nordschleife

Il pilota della BRC si prende la prima piazza bruciando al via Guerrieri, mentre Girolami regala spettacolo conquistando il terzo posto battendo Huff e Vervisch. Fuori Tarquini e Muller, bene Ehrlacher, Leuchter, Farfus e Catsburg, Alfa Romeo fuori dai punti.

Anche Tassi ci casca con il "Code 60": perso il terzo posto per Gara 2 al Nordschleife

L'ungherese non ha rispettato la velocità di 60km/h imposta per l'incidente di Haglöf nella Seconda Qualifica e viene arretrato di 10 posizioni sulla griglia del secondo round, consentendo a Vervisch di salire terzo davanti a Bennani, Tarquini e Michelisz.

Meteo pazzo al Nordschleife, Esteban Guerrieri pesca il jolly della Pole Position per Gara 1

Il pilota della Honda è un missile e precede Michelisz e Girolami, ma la pioggia scombina più volte le carte, con Vervisch che è quarto davanti alle Lynk & Co di Björk e Muller. Deludono le Volkswagen, Tarquini 11°, bene Buri e Vernay, Alfa Romeo beffate e nelle retrovie.

Tiago Monteiro correrà la 24h del Nürburgring con una Honda Civic TCR ufficiale

Il portoghese è stato inserito nell'equipaggio del Team Honda ADAC Sachsen con Oestreich, Fugel e Totz per la mitica gara endurance del Nordschleife.

Teatrino Lynk & Co in Gara 3, la Cyan Racing fa vincere Björk rallentando Ehrlacher

Brutto gioco di squadra che vede premiato lo svedese e derubato il francese di un successo meritato, con Michelisz a completare il podio con la Hyundai davanti a Farfus e Muller. Bene Azcona, bella rimonta di Tarquini, punti per le Honda di Guerrieri e Girolami.

Vittoria preziosa per Guerrieri in Gara 2 a Zandvoort fra gli sbadigli

Il pilota della Honda beneficia della pole della griglia invertita per tenersi dietro le Volkswagen di Leuchter e Kristoffersson, mentre Catsburg ed Azcona sono in Top5 nella noia mortale. Muller sbaglia e crolla nono, punti per Tarquini, Alfa Romeo indietro.

Lynk & Co ancora davanti, un favoloso Muller si prende di forza la Pole Position per Gara 3

Le 03 TCR continuano a volare a Zandvoort, ma il francese fa la differenza con un giro velocissimo in Q3 battendo Ehrlacher e Björk, mentre Michelisz e Farfus salvano le Hyundai. Ottimo Azcona, Honda soffre ma è in pole per Gara 2 con Guerrieri, Tarquini e le Alfa Romeo fuori in Q1, male le Audi e Priaulx.

Thed Björk centra la pole position per Gara 1 a Zandvoort nel dominio assoluto Lynk & Co

Poker di 03 della Cyan Racing in Olanda, con lo svedese che precede Muller, Priaulx ed Ehrlacher (che viene penalizzato). Azcona in Top5 sulla Cupra, ma molto più lontano, bene le Volkswagen di Leuchter e Kristoffersson, Catsburg migliore Hyundai. Soffrono le Honda, Tarquini arranca, Alfa Romeo nelle retrovie.

Zandvoort, Libere 1: Tassi beffa le Cupra in extremis

L'ungherese porta al comando la Honda superando nel finale Coronel, mentre Farfus tiene la sua Hyundai terza seguito da Azcona ed Haglöf. Girolami e Guerrieri in Top10 assieme a Tarquini, bene Leuchter con la Golf, indietro le Alfa Romeo. Björk migliore delle Lynk & Co e Langeveld per le Audi.

Tripudio Alfa Romeo in Gara 3, vince Ma Qing Hua e Ceccon è terzo!

Grande gara del cinese che resiste con la Giulietta a Michelisz, a sua volta insidiato dal bergamasco. Langeveld è quarto davanti all'ottimo Azcona, punti preziosi per Guerrieri e Tarquini, Catsburg mastica amarissimo.

Girolami e Guerrieri firmano la doppietta Honda in Gara 2 davanti all'Alfa Romeo di Ceccon

Gli argentini sono stati impeccabili e nel finale hanno anche dovuto tenersi dietro la Giulietta del bergamasco, mentre Catsburg e Huff completano la Top5. Belle rimonte di Azcona e Coronel, Tarquini penalizzato, fuori Vervisch, punti per Ma.

Catsburg e Hyundai firmano la pole anche per Gara 3, l'ottimo Ma conferma terza l'Alfa Romeo

L'olandese precede ancora una volta Michelisz e la Giulietta del bravo cinese, mentre Haglöf e Guerrieri sono in Top5 davanti a Ceccon. Huff in pole per Gara 2, Tarquini sbaglia la strategia, Lynk & Co pessime.

Catsburg in pole per Gara 1 in Slovacchia nella doppietta Hyundai, grande 3° posto di Ma con l'Alfa Romeo

La i30 N dell'olandese svetta davanti a quella di Michelisz, il cinese è fantastico sulla Giulietta, con Ceccon sesto dietro alle Cupra di Haglöf e Coronel. Honda in sofferenza per la zavorra, distastrose le Lynk & Co.

Un favoloso Tarquini guida la doppietta Hyundai in Gara 3 all'Hungaroring

Il "Cinghiale" spernacchia il BoP e piazza la sua i30 N davanti a Michelisz ed Ehrlacher. Guerrieri rompe e perde podio e primato, Azcona e Björk in Top5 seguiti da Girolami e Huff. Fuori Ceccon, Muller sbaglia e colpisce Priaulx.

Néstor Girolami è il fulmine sotto la pioggia, che vittoria in Gara 2 per la Honda

Clamorosa rimonta dell'argentino che precede Vernay e le Cupra di Haglöf ed Azcona, mentre Guerrieri è in Top5 seguito da Muller ed Huff autori di un bel recupero. Contatti e sportellate a non finire, ci rimettono Tarquini e le Lynk & Co, grande Ma con l'Alfa Romeo.

Fiato alle trombe a Budapest, Norbert Michelisz in pole position per Gara 3

Acclamato dai suoi rumorosi fan, l'ungherese centra la partenza al palo con una prestazione da applausi in Q3 battendo Guerrieri ed Ehrlacher, mentre masticano amarissimo Tarquini (guai ai freni) e Girolami (track limits). Bene Azcona sesto, pole di Gara 2 a Vernay, eliminato in Q1 Muller. Alfa Romeo nelle retrovie.

Néstor Girolami e la Honda sono perfetti nel trionfo di Gara 1 all'Hungaroring

L'argentino sfrutta al meglio la pole e si tiene dietro Muller, con Guerrieri che completa il podio. Vernay quarto approfitta delle scintille fra Panis (quinto) ed Ehrlacher (K.O.), mentre Farfus e Michelisz sono in Top10. 13° Tarquini, Azcona scivola indietro nel finale, lontane le Alfa Romeo.

Zampata di Néstor Girolami, Honda in pole position per Gara 1

Con una prestazione fantastica nel finale, l'argentino batte Muller, mentre Guerrieri è terzo dopo una marea di sofferenze. Bene Panis, in seconda fila con la Cupra davanti alle Lynk & Co di Ehrlacher e Bjork, Kristoffersson settimo su VW, Hyundai nona con Farfus. Indietro Tarquini e le Alfa Romeo.

Hungaroring, Libere 2: Guerrieri mantiene in vetta la Honda

Pista umida e temperature più basse non fermano la Civic dell'argentino, che si tiene dietro Panis e Muller, con Michelisz quarto e Kristoffersson che riporta in Top5 la Volkswagen. Bene Girolami e Tassi, Vernay migliore Audi, Tarquini decimo, indietro le Alfa Romeo in una classifica corta. Ancora problemi coi track limits.

Thed Björk regala la prima vittoria alla Lynk & Co in Gara 3 a Marrakech

Lo svedese porta per la prima volta la 03 al successo, ma Muller mastica amaro ritirandosi mentre era primo. Vervisch è secondo, grande terzo posto per Azcona, punti preziosi per Guerrieri e Tarquini. Fuori Vernay, nona l'Alfa Romeo di Ma.

Un grande Gabriele Tarquini conquista Gara 2, ma a vincere è la noia!

Il "Cinghiale" festeggia beneficiando dell'errore di Catsburg in una gara da sbadigli terrificanti, con Vernay ed Ehrlacher sul podio davanti a Guerrieri ed Azcona. Punti per Björk e Muller, male le Alfa Romeo, disastrose le Volkswagen.

Guerrieri: "Ora conosco bene la mia Honda, nel WTCR la chiave è la consistenza"

L'argentino della Münnich Motorsport è molto motivato in vista della sua seconda stagione con la Civic TCR con cui vuole raggiungere risultati di alto livello contando anche sul gioco di squadra assieme al suo amico Néstor Girolami.

Anno zero per Monteiro: "Il ritorno è stato più un lavoro mentale, nel WTCR servirà precisione"

Dopo l'incidente dei test di settembre 2017, al portoghese è stato finalmente dato l'ok per correre con la Honda della KCMG, sulla quale ha lavorato tantissimo durante l'inverno.

Girolami: "WTCR e Honda sono l'occasione della vita, poi penserò a vendicarmi di Guerrieri!"

L'argentino torna a correre nella massima serie turismo del mondo dopo essere rimasto senza volante nel 2017 a causa di Volvo Polestar. Ora c'è la Civic ad attenderlo e il suo amico e compagno di squadra ha giocato un ruolo importante nell'accordo coi giapponesi, con simpatico retroscena...

Test WTCR Barcellona, Giorno 1: Guerrieri si conferma più veloce di tutti anche al pomeriggio

L'argentino della Honda è ancora il migliore davanti alle Audi di Vernay e Shedden, con l'Alfa Romeo di Ceccon quarta seguita dalla Volkswagen di Huff. Lynk & Co si nascondono, Hyundai lavora in modo diverso con tutte le macchine presenti (soffrendo il BoP).

Honda completa le sue squadre con Attila Tassi al fianco di Monteiro

Il giovane ungherese correrà con la Civic Type R griffata Hell Energy preparata dalla KCMG, ritrovandosi con l'esperto portoghese a seguirlo in una avventura molto impegnativa per un 19enne.

Néstor Girolami pronto per correre nel WTCR con la Honda

Il pilota argentino torna nella massima serie turismo per salire sulla Civic della Münnich Motorsport assieme a Guerrieri formando un team tutto sudamericano, mentre Monteiro è recuperato per poter partecipare a tutta la stagione.

L'emozionante rientro di Monteiro: "Ho superato ogni aspettativa, tutto veniva in modo naturale"

A Suzuka si è rivisto il portoghese dopo oltre un anno dall'incidente che aveva messo in pericolo la sua carriera e vita. Con la Honda non si era posto obiettivi se non quello di migliorare passo dopo passo e alla fine ha rischiato di andare anche a punti in Gara 3.

Pesi di Compensazione: +60kg per le Audi, aumentano anche Cupra e Honda

In Giappone le auto più pesanti saranno le RS 3 LMS e le Hyundai con il massimo della zavorra a bordo, mentre quelle spagnole e le Civic Type R aumentano di 30kg rispetto alla Cina. Calano le Volkswagen, nessuna aggiunta per Alfa Romeo e Peugeot.

Tiago Monteiro finalmente fuori dal tunnel: tornerà a correre con la Honda a Suzuka!

A 415 giorni dall'incidente nei test di Barcellona, il portoghese sarà nuovamente in gara con la Civic Type R della Boutsen Ginion Racing in Giappone, mentre per il momento rinuncerà a Macao in attesa di un nuovo consulto medico.

A Ningbo doppio autogol Honda-Ma Qing Hua: "Chi butta fuori gli altri non è professionale!". Poi sperona il compagno Ehrlacher

La Casa giapponese ha imposto in Boutsen Ginion Racing il pilota cinese per le gare di Ningbo e Wuhan, ma nella terza di ieri il ragazzo di Shanghai ne ha combinata una grossa dopo che si era lamentato di chi lo aveva messo K.O. in Gara 1.

Patrese: "Ho scoperto dai tifosi che a Spa avevo vinto la 1000 km del 1985"

Il ritorno alle corse del campione padovano è stato pieno di episodi curiosi e commoventi. In questa intervista Riccardo racconta come è nata la sua partecipazione alla 24 Ore con la Honda NSX e dell'approccio molto umile con un mondo che credeva di avere definitivamente abbandonato

Scandinavia: a Falkenberg arrivano le prime gioie per Dahlgren ed Andersson

Successi risicatissimi per i piloti di PWR Racing ed Honda Sweden, i quali hanno vinto le volate sugli avversari per questione di decimi. Vanno a podio anche Kristoffersson, Haglöf, Ekblom e Brink, Wernersson è penalizzato ma sale secondo in classifica di campionato.

Festa ungherese per la M1RA con la doppietta Mora-Nagy in Gara 2

Grande trionfo per le Hyundai della squadra di casa che precedono le Honda di Files e Tassi al termine di una battaglia serratissima con le Peugeot di Abreu (quinto) e Briché (penalizzato). Punti per Comini e Paulsen, Ficza vince nel DSG, fuori Borković, puniti anche Azcona e Vernay.

Baumann al posto di Brundle in R-Motorsport alla 24 Ore di Spa. Guerrieri e Baguette vanno con Honda

Importanti cambiamenti nelle Line up dei team R-Motorsport Aston Martin e JAS Honda. Brundle non correrà più nel BES nel corso della stagione per concentrarsi sul programma 2019.

Flebo, botox, terapie e palestra: il lungo e paziente rientro di Monteiro. "Fra un paio di mesi proverò a tornare"

A quasi un anno dal tremendo botto dei test di Barcellona, il portoghese sta ancora lavorando duramente per poter ritornare al volante della sua Honda. Non manca molto e la situazione pare essere tornata alla normalità.

Il trionfo amaro di Guerrieri: "Certe penalità fanno passare la voglia di correre"

L'argentino è stato protagonista nel bene e nel male al Nordschleife: in Gara 2 ha vinto con una prova sontuosa, ma nella terza un contatto con Michelisz lo ha fatto finire sotto la lente dei giudici, che lo hanno punito.

Guerrieri fulmineo al via, trionfo Honda in Gara 2 al Nordschleife

L'argentino ha subito scavalcato Rast e Oriola andando a prendersi una vittoria magnifica, con lo spagnolo che è secondo davanti ad un ottimo Vervisch, che beffa Muller nel finale. Michelisz in Top5, Tarquini buttato fuori da Shedden, out Huff.

Monteiro: "Proseguo la riabilitazione con calma e attenzione"

Ancora spettatore nel paddock del WTCR, abbiamo fermato per due chiacchiere il portoghese della Honda che ci ha raccontato come sta andando la riabilitazione dopo il famoso incidente di settembre 2017.

Michelisz non è Paganini e si ripete: pole anche per Gara 3

L'ungherese della BRC regala un'altra gioia ai suoi tifosi piazzando la Hyundai davanti a quella di Tarquini e alle Honda di Guerrieri ed Ehrlacher. Lessennes quinto con errore, Muller alle sue spalle, Huff in pole per Gara 2, fuori in Q1 Björk.

Ehrlacher e Guerrieri firmano la doppietta Honda-Münnich in Gara 1

Grande prova del francese, che approfitta delle scintille al via fra l'argentino e le Hyundai per prendere il comando senza mai mollarlo. Sul podio sale anche Michelisz dopo un duello serrato con Muller, sesto Tarquini, fuori le Alfa Romeo.

Il duo Halder-Honda si prende la pole position ad Oschersleben

Sfruttando una pista che andava asciugandosi, il pilota del Team Honda Sachsen piazza la propria Civic in vetta davanti alle Volkswagen di Thoma e Leuchter. Proczyk e Fugel in Top5, Engstler in pole per Gara 2 beffando Fulín.

Come imporsi fra i... Guerrieri? "Con furbizia, attenzione e gestione gomme"

L'argentino ha parlato con Motorsport.com di come è arrivato a diventare pilota ufficiale Honda e di cosa dovrà fare per cercare di vincere al volante della Civic TCR preparata dalla Münnich Motorsport in un campionato serratissimo.

Lessennes, occasione d'oro: "Voglio imparare, correre con i veterani mi aiuterà"

Il belga è il più giovane pilota del WTCR con i suoi 18 anni. La sostituzione di Monteiro a Marrakech gli potrebbe spalancare le porte di un'avventura alla quale si vuole presentare pronto sotto tutti gli aspetti.

Monteiro esclusivo: "Morale e Honda sono forti, la mia vista ancora no"

Fermato ancora una volta dai medici, il portoghese ha raccontato in questa lunghissima chiacchierata con Motorsport.com cosa gli sta succedendo e quanta sia la voglia di tornare al volante della nuova Civic della Boutsen Ginion Racing.

Europe: ci sono anche le Honda di Files e Tassi

Il britannico e l'ungherese guideranno le nuove Civic TCR della JAS Motorsport nella stagione 2018 europea, ma il nome del team che se ne occuperà verranno resi noti successivamente.

Monteiro torna finalmente al volante della Honda a Monza

Il portoghese è sceso in pista in Brianza per provare la Civic TCR che condurrà nel 2018 per capire anche come sta fisicamente e come proseguire gli allenamenti.

Ufficiale: Guerrieri con Münnich e Monteiro con Boutsen nel 2018

L'anticipazione di Motorsport.com è stata confermata dall'annuncio ufficiale di Honda e JAS: l'argentino si unisce alla squadra tedesca, mentre il portoghese torna a correre dopo l'infortunio con il team belga.

Monteiro e Guerrieri le stelle Honda per Boutsen Ginion e Münnich Motorsport

I piloti della Casa giapponese sono i principali candidati al sedile delle nuove Honda Civic Type R TCR acquistate dai team di Belgio e Germania dalla JAS Motorsport per la stagione della FIA World Cup 2018.

Norbert Michelisz lascia Honda, lo attende Hyundai per il WTCR

Il pilota ungherese ha deciso di non continuare la collaborazione con la Casa giapponese e nel 2018 è pronto per correre con la i 30 N TCR nella Coppa del Mondo FIA.