Tutto pronto per il Rally Internazionale del Casentino

Tutto pronto per il Rally Internazionale del Casentino

Quattro categorie e ben 25 vetture al via della 35° edizione della manifestazione rallystica

Un altro weekend di spettacolo ed agonismo è ormai alle porte, con i Trofei Renault Rally che giungono al 35° Rally Internazionale del Casentino (terzo appuntamento su quattro del calendario dell’International Rally Cup), con ben quattro raggruppamenti diversi: il Clio R3T Produzione, Clio R3C IRC, Twingo R2 IRC e il Corri con Clio N3, con un totale di ben 25 vetture al via. 

A darsi battaglia nel monomarca animato dalla nuovissima Clio R3T saranno ancora una volta Ivan Ferrarotti, navigato come consuetudine da Manuel Fenoli e Luca Rossetti, che al proprio fianco avrà come compagno di squadra Matteo Chiarcossi (DP Autosport), anche loro in piena lotta per il titolo, conteso con il duo Gima per appena 2.8 lunghezze. Altre due vetture turbo completano la line-up del trofeo con gli equipaggi Scattolon-Zanini (Gima Autosport) e gli sloveni Humar-Rus (AMD Slovenija Auto).

Sfida annunciata anche nel Clio R3C IRC, con i portacolori Gima Gianluca Tosi e Alessandro Del Barba che hanno conquistato la vetta della classifica in occasione del precedente appuntamento del Taro. Racchiusi in appena tre punti gli equipaggi inseguitori, con Kevin Gilardoni e Corrado Bonato a quota 66, Federico Gasperetti e Federico Ferrari a 65 e Marco Asnaghi e Maurizio Castelli a 63.

A non mancare saranno anche le Twingo R2B, dove prende sempre più forma il titolo per l’equipaggio della S.M.D. composto da Michele Rovatti e Valentina Catone che hanno dominato le prime due gare dell’anno (Elba e Taro). Sempre al volante di una R2 della Casa della Losanga ci saranno gli equipaggi Benvenuti-Mazzetti e DJMcrae-Canobbio. Come consuetudine negli appuntamenti IRC è confermata la presenza del “Corri Con Clio N3” che continua a riscuotere successi tra team e piloti. Tra le nove vetture pronte a sfidarsi tra le speciali toscane non mancherà la vettura dei leader Leonardo Pucci e Fausto Matucci (Jolly Racing Team).

Il Rally del Casentino, riconferma il percorso dello scorso anno, con la prima speciale-spettacolo a “Bibbiena” in programma nella serata del 17 luglio. Al termine della “piesse” il pubblico potrà sostenere tutti i piloti del rally, in Viale Garibaldi, dove sfileranno in sequenza sulla “passerella” tutte le vetture. Sabato 18 luglio, la gara prenderà il via alle ore 10,31 sempre da Bibbiena, per affrontare le otto prove speciali della giornata. L’arrivo è fissato in viale Garibaldi, a partire dalle ore 22:48, quando si saranno percorsi ben 141 km di prove speciali.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Trofei Clio R3T
Articolo di tipo Ultime notizie