Un'ammucchiata in classifica piloti!

Un'ammucchiata in classifica piloti!

Comini è tornato leader dopo Sochi, ma Oriola, Morbidelli, Gené, Belicchi e Gleason sono vicinissimi.

Le prime gare della TCR International Series in Russia hanno creato un po' di scompiglio in classifica piloti.

I primi quattro della graduatoria (Stefano Comini, Pepe Oriola, Gianni Morbidelli e Jordi Gené) sono racchiusi nello spazio di 20 punti, mentre il 5° (Andrea Belicchi) e il 6° (Kevin Gleason) sono altrettanto vicinissimi, quando mancano solo quattro eventi al termine della stagione.

Le SEAT a Sochi hanno mantenuto le promesse e sono state competitive, cosa che non è accaduta alle Honda. Gené e Comini hanno trionfato, con lo svizzero che ha preso più punti di tutti nel complesso ed è balzato in vetta alla classifica, seguito da Oriola a 2 lunghezze. Lo spagnolo, grazie a due secondi posti, è stato l'altro protagonista del weekend.

Poca fortuna, invece, per Morbidelli, che in Russia si presentava da leader; il pesarese ha concluso 7° in Gara 1, mentre in Gara 2 non è riuscito a partire per un guasto al turbo.

Sul podio (3° posto) sono saliti anche Belicchi e Mikhail Grachev. Il russo ha stupito nelle gare di casa e ha conquistato il suo primo podio nella TCR in Gara 2, dove per alcuni giri aveva anche condotto. Un 4° e un 5° posto soddisfano l'altro idolo locale, Sergey Afanasyev.

Gli addetti ai lavori della TCR International Series tornano a casa con ottimi ricordi da questo meraviglioso posto, situato all'interno del Parco Olimpico e affacciato sul Mar Nero.

Il prossimo appuntamento stagionale si terrà il 12 luglio al Red Bull Ring, in Austria.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Articolo di tipo Ultime notizie