Sochi, Test: Oriola meglio di Gené e Grachev

Sochi, Test: Oriola meglio di Gené e Grachev

Nelle prime prove si sono distinte le Seat Leon della Craft Bamboo. Pista che non ha colpito Morbidelli.

Pepe Oriola e Jordi Gené sono stati i più veloci nella sessione di test della TCR a Sochi.

L'idolo locale Aleksey Dudukalo si era portato davanti a tutti ad inizio sessione con un 2:23.606 battuto poi dal 2:22.922 di Oriola, mentre Sergey Afanasyev si è issato (2:23.171). Il russo è poi stato capace di migliorare ancora (2:22.631) e riprendersi la vetta.

Nella seconda parte di prove Gené è balzato al top con un 2:22.173, seguito da Mikhail Grachev (2:22.365). A pochi secondi dalla fine Oriola ha fatto nuovamente il miglior giro in 2:21.349 superando Gené; i due hanno terminato davanti ai tre russi, Grachev, Dudukalo e Afanasyev. Il leader del campionato, Gianni Morbidelli, è 7° a +1.4.

Oriola ha commentato: "E' stata una buona sessione di test, ho già un buon set-up sulla mia SEAT. Il tracciato non ha ancora molto grip, ma migliorerà. L'ho trovata davvero bella e impegnativa, anche se i commissari stanno facendo molta attenzione a far rispettare i limiti della pista perché chi va fuori in realtà riesce a guadagnare tanto."

Grachev ha aggiunto: "Conoscendo già bene il circuito mi sono concentrato nel trovare il giusto set-up per l'auto perché voglio migliorare velocemente."

Morbidelli ha detto: "Non è che la pista mi abbia colpito più di tanto, ci sono curve molto simili e tanti muretti attorno; sono un po' perplesso. C'è solo un curvone veloce, ma non mi pare sia troppo impegnativo per le nostre auto. Dobbiamo migliorare ancora tanto e concentrarci su questo."

I piloti della TCR torneranno in pista domattina per le libere.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Gianni Morbidelli , Jordi Gene , Pepe Oriola , Mikhail Grachev
Articolo di tipo Ultime notizie