Shanghai, Libere 1: Morbidelli e Münnich sugli scudi

Shanghai, Libere 1: Morbidelli e Münnich sugli scudi

Le Honda Civic della WestCoast Racing sono state le migliori, con Gleason quinto dietro a Belicchi e Oriola.

I piloti della WestCoast Racing sono stati i più rapidi nelle prime Libere allo Shanghai International Circuit.

Gianni Morbidelli ha piazzato la sua Honda Civic davanti a tutti fin dal primo giro, completando la tornata in 2:17.770, crono risultato imbattibile. Nessuno è sceso sotto il muro del 2:18. In seconda posizione troviamo René Münnich, compagno di squadra del pesarese, che ha girato in 2:18.029.

Andrea Belicchi (Target Competition) ha concluso terzo in 2:18.461 e migliore dei piloti su SEAT León. Quarto Pepe Oriola (Craft-Bamboo Lukoil, 2:18.766) davanti all'altra Civic della WestCoast Racing guidata da Kevin Gleason (2:19.025); l'americano è stato protagonista di un testacoda all'ultima curva nei primi minuti di sessione.

Mikhail Grachev ha portato la sua Audi TT in ottava piazza (2:19.307), seguito dal debuttante Tengyi Jiang (2:19.361), Campione CTCC. Il leader del campionato, Stefano Comini, è 11° (2:19.621); ricordiamo che la sua SEAT ha dovuto caricare 30Kg di zavorra per regolamento.

Le Libere 2 della TCR sono in programma alle ore 17;10 (le 11;10 in Italia).

TCR Shanghai - Libere 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Gianni Morbidelli , Andrea Belicchi , René Münnich
Articolo di tipo Ultime notizie