Shanghai, Gara 2: Belicchi la spunta nella bagarre

condividi
commenti
Shanghai, Gara 2: Belicchi la spunta nella bagarre
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
12 apr 2015, 07:30

Primo successo per il pilota della Seat León-Target dopo una gran lotta con Comini, Morbidelli e Oriola.

Le SEAT León si sono prese la loro rivincita in una emozionantissima Gara 2 della TCR a Shanghai.

Andrea Belicchi ha conquistato il suo primo successo nella serie dopo una intensissima lotta con il compagno di squadra Stefano Comini (doppietta dunque per la Target Competition) e Gianni Morbidelli (WestCoast Racing), vincitore di ieri con la sua Honda Civic.

Con una grande partenza Comini era riuscito a passare Belicchi, poi Morbidelli è riuscito a rimontare e a superarli entrambi al giro 6, ma un contatto fra il pesarese e lo svizzero ha spalancato la porta a Belicchi, che ne ha approfittato per salire al comando.

Il "Morbido" sembrava in procinto di festeggiare il suo secondo successo del weekend, ma un problema al motore lo ha fatto scivolare momentaneamente in quarta posizione. Anche Oriola ha superato Comini, ma a due curve dal temine il pilota della Target si è rimesso alle spalle lo spagnolo con una bellissima mossa.

Ancora una volta si sono viste scene di grande battaglia; alla fine Oriola conclude quarto davanti a Nykjaer, Gleason ed Engstler. Lorenzo Veglia è stato eletto “Man of the Race” dopo aver combattuto per tutta la gara con Gleason e Afanasyev, tagliando il traguardo in ottava posizione.

IL FILM DELLA GARA

VIA – Belicchi scatta bene dalla pole, Comini e Oriola superano Nykjær
GIRO 1 – Münnich sbaglia e scivola indietro; Comini supera Belicchi ed è al comando
GIRO 2 – Morbidelli risale fino al 4° posto passando Engstler e Nykjær
GIRO 3 – Grachev e Tóth si toccano mentre sono in battaglia per il 7° posto; il russo finisce nella ghiaia. Oriola supera Belicchi ed è 2°. Engstler fa altrettanto con Nykjær per il 5°
GIRO 4 – Belicchi ripassa Oriola, il quale viene superato anche da Morbidelli
GIRO 5 – Morbidelli supera Belicchi ed è 2°. Engstler largo all'ultima curva
GIRO 6 – Morbidelli tocca il posteriore di Comini e sale in testa; lo svizzero scivola al 3° posto. Grande lotta fra Veglia e Gleason per l'8a piazza.
GIRO 7 – Nykjær è 5° superando Engstler
GIRO 8 – Morbidelli rallenta e si ritrova 4° dietro a Belicchi, Comini e Oriola
GIRO 9 – Münnich colpisce Afanasyev mandandolo contro Tóth, mentre Veglia è ormai sicuro dell'8° posto.
GIRO 10 – La lotta tra Morbidelli e Comini è l'ultimo brivido della gara. I due si superano a vicenda, con lo svizzero che la spunta all'ultimissima curva.

In classifica piloti Morbidelli è il leader, seguito a -2 da Comini, mentre Belicchi è terzo a -13 dalla vetta.

La TCR International Series torna con i round 5 & 6 in programma a Valencia (Spagna) il 3 maggio.

TCR Shanghai - Gara 2

TCR Shanghai - Classifiche

Prossimo articolo TCR
Münnich penalizzato per l'incidente con Afanasyev

Previous article

Münnich penalizzato per l'incidente con Afanasyev

Next article

Bernie Ecclestone sulla griglia di partenza a Shanghai

Bernie Ecclestone sulla griglia di partenza a Shanghai

Su questo articolo

Serie TCR
Piloti Gianni Morbidelli , Andrea Belicchi , Stefano Comini
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie