Valencia, Libere 2: Schouten nella scia di Oriola

Valencia, Libere 2: Schouten nella scia di Oriola

Le Seat continuano a dettare il passo, ma risale l'Audi di Engstler. Morbidelli scivola all'ottavo posto

Dopo essere stato di poco più lento rispetto al compagno Jordi Gené nelle turno di questa mattina, Pepe Oriola ha tenuto in cima alla classifica della TCR International Series una delle Seat Leon Racer della Craft-Bamboo LUKOIL, realizzando il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del round di Valencia.

Alle sue spalle c'è un'altra Seat, quella di Bas Schouten, che è stato l'unico a scendere sotto al muro dell'1'43" oltre al battistrada, pur pagando 335 millesimi nei confronti dell'1'42"592 dello spagnolo.

Tutta Seat la top 3, con a seguire la Leon Racer con i colori Target Competition affidata a Stefano Comini. Quarto tempo invece per l'Audi TT di Franz Engstler, che nel finale ha provocato anche una bandiera rossa andando ad insabbiarsi alla curva 12. Settimo invece Gené, che ha chiuso alle spalle anche delle altre due Seat di Andrea Belicchi e di Sergey Afanasiev.

Solamente ottavo il leader del campionato Gianni Morbidelli: questa volta il pilota italiano ha realizzato dei tempi in linea con quelli del compagno di squadra Kevin Gleason, che lo segue alle sue spalle con l'altra Honda Civic TCR. Da segnalare anche i problemi tecnici che hanno tenuto al box praticamente per tutto il turno la Opel Astra OPC di Oscar Nogues. Per lui probabilmente c'è stata la rottura del turbo.

TCR Series - Valencia - Libere 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Pepe Oriola , Stefano Comini
Articolo di tipo Ultime notizie