Pepe Oriola in pole al Valencia nel dominio delle Seat

Pepe Oriola in pole al Valencia nel dominio delle Seat

Le Leon Racer hanno monopolizzato le prime tre file. Belicchi secondo di un soffio, Morbidelli in pole in gara 2

Fin dalle prove libere le Seat Leon Racer avevano dimostrato di trovarsi particolarmente a loro agio sul tracciato di Valencia, quindi non c'è da stupirsi se le vetture spagnole hanno monopolizzato le prime sei posizioni al termine delle qualifiche del terzo round della TCR International Series.

Dopo essere stato il più rapido nelle Libere 2, Pepe Oriola si è confermato anche nella Q2 regalando la pole position alla Craft-Bamboo LUKOIL. La battaglia per il palo però è stata molto serrata, perché con il suo 1'42"045 lo spagnolo ha preceduto Andrea Belicchi di soli 98 millesimi.

L'italiano ha aperto un bel terzetto per i colori della Target Competition, con Stefano Comini e Michel Nykjaer che hanno occupato tutta la seconda fila. La terza invece sarà tutta per la Craft-Bamboo LUKOIL, con le due Leon affidate a Sergey Afanasiev, che era stato autore del miglior tempo in Q1, e di Jordi Gené.

Il primo non al volante di una Seat è quindi Franz Engstler, settimo a sette decimi con la sua Audi TT. La sorpresa più interessante di giornata però è senza ombra di dubbio l'ottavo tempo messo a referto da Oscar Nogues con la Opel Astra OPC del Campos Racing, anche perché lo spagnolo ha pagato solo otto decimi rispetto alla pole.

Il quadro delle prime dieci posizioni si completa con l'altra Seat di Bas Schouten e con la Honda Civic TCR di Gianni Morbidelli. Questo vuol dire che il leader del campionato e la sua vettura della West Coast Racing domani scatteranno dalla pole position in gara 2.

TCR Series - Valencia - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Andrea Belicchi , Pepe Oriola , Stefano Comini
Articolo di tipo Ultime notizie