Grachev: "Ci vuole pazienza per ottenere risultati"

Grachev: "Ci vuole pazienza per ottenere risultati"

Il russo del Liqui Moly Team Engstler è pronto per le gare di Sochi, dove ha già vinto lo scorso anno...

Mikhail Grachev non è solamente l'unico pilota della TCR ad aver già corso sul circuito di Sochi Autodrom; il russo è già anche riuscito a trionfare sul tracciato di casa sua quando ha partecipato al Russian Circuit Racing Series, campionato che ha avuto luogo prima del GP di Russia di F1 2014.

Il 27enne di Omsk, che corre per il Liqui Moly Team Engstler, si è detto onorato del risultato ottenuto e molto determinato per le gare del prossimo weekend: "E' una pista bella e veloce, molto più tecnica di quel che sembra, dove la scia può giocare un ruolo chiave. Correre nel mezzo del Parco Olimpico è davvero speciale."

La carriera di Grachev si è sviluppata maggiormente in Russia, iniziando dai kart; un grave infortunio lo costrinse allo stop nel 2007. Dopo è passato all'autocross, dove ha vinto due Titoli nazionali, e poi al turismo, vincitore dei campionati RCRS 2013 e 2014. Lo scorso anno si è affacciato sulla scena europea prendendo parte a FIA ETCC e ADAC Procar in Germania, nei quali ha vinto alcune gare.

"La TCR è una tappa perfetta per la mia carriera, il livello è alto e lo stile di guida può fare la differenza, così come il lavoro tecnico. Praticamente sono un autodidatta della tecnica automobilistica, ecco perché conosco queste cose."

Il ragazzo del Team Engstler ha anche sottolineato la qualità di lavoro della sua squadra, in una stagione piuttosto impegnativa che lo ha visto guidare vetture profondamente diverse come Audi TT e SEAT León.

"E' un po' come andare sulle montagne russe, abbiamo avuto un passo ottimo, ma errori ed incidenti ci hanno privato di buoni risultati. E' una stagione dove sto imparando, cercando i crescere passo dopo passo. Non conosco la maggior parte delle piste e il livello è elevato, con tanti piloti esperti e gare serrate; non ci si possono permettere errori. Ci vorrà tempo per assemblare tutti i pezzi del puzzle, ma penso che si possa fare meglio."

Mikhail si diverte con l'hockey su ghiaccio nel tempo libero. Certamente la sua determinazione lo spingerà a combattere sempre di più; magari per riuscire in una impresa proprio nel weekend di casa!

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Mikhail Grachev
Articolo di tipo Ultime notizie