Comini: "Il Salzburgring è forse la mia ultima gara"

Comini: "Il Salzburgring è forse la mia ultima gara"

Lo svizzero della Target Competition ha problemi di budget, ma vuole correre con la solita grinta in Austria.

Nessuna tregua per il campionato TCR: si torna immediatamente in pista. Siamo giunti ormai al giro di boa, pronti per il sesto appuntamento della stagione, che termina questo mese di maggio di fuoco per i piloti impegnati in una serie spettacolare.

Il Salzburgring (situato in Austria e della lunghezza di 4,241 km) sarà il teatro che ospiterà questo week-end in cui più che mai i piloti si daranno battaglia, come hanno abituato gli appassionati fino ad ora. Uno dei protagonisti indiscussi della serie è sicuramente Stefano Comini, che dopo il difficile round di Monza, ha sete di vittoria e voglia di rivincita.

Attualmente secondo in campionato con 136 punti, dietro al leader provvisorio Gianni Morbidelli (142 punti), per il giovane ticinese questa potrebbe essere l’ultima chance: “Dopo Monza mi è rimasto dell’amaro in bocca. Rischia di essere una delle ultime gare per me quest’anno, a causa di problemi di budget non indifferenti. A seguito di questa gara avrò a disposizione molto più tempo per la ricerca di sponsor e partner. Darò il massimo. Se deve essere per me l’ultimo appuntamento, voglio chiudere in bellezza”.

I piloti sono già scesi in pista oggi per una sessione di prove, Comini ha segnato 1.27.591, posizionandosi al terzo posto, dietro ad Afanasyev in prima posizione e Oriola in seconda, davanti a Genè e Morbidelli, ma il weekend di gara entra nel vivo domani, con prove libere e qualifiche. Le gare come sempre domenica ore 12.35 e 14.05. Di sicuro il giovane ticinese darà il meglio di sé per recuperare la vetta della classifica.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Stefano Comini
Articolo di tipo Ultime notizie