Austria, Gara 1: Morbidelli batte Comini in extremis

condividi
commenti
Austria, Gara 1: Morbidelli batte Comini in extremis
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
12 lug 2015, 10:05

Una lotta senza esclusione di colpi premia il pesarese, che sfrutta un paio di errori dello svizzero. Belicchi 3°, Oriola 4°.

Grande spettacolo in Gara 1 della TCR al Red Bull Ring.

Gianni Morbidelli è stato glaciale e ha trionfato davanti ai propri rivali del campionato dopo una lotta serratissima. Stefano Comini era stato a lungo in testa, ma nel finale ha dovuto arrendersi al pesarese, anche per via di un paio di errori commessi.

Subito dietro alla coppia si sono piazzati Andrea Belicchi e Pepe Oriola, per tutta la gara in battaglia per il terzo posto; il parmense ha preceduto lo spagnolo per un soffio. I primi quattro hanno tagliato il traguardo racchiusi in appena 1"2.

Le Volkswagen Golf di Mikhail Grachev e Pol Rosell hanno concluso ottava e nona. I due avranno la possibilità di rifarsi in Gara 2, dove saranno in prima fila.

IL FILM DELLA GARA

GRIGLIA – Skuz (penalità) e Romanini (problemi tecnici in Qualifica) scattano dal fondo.
VIA – Gleason parte benissimo e va in testa, Morbidelli è più lento e viene superato anche da Comini.
GIRO 1 – Comini e Morbidelli superano Gleason; Nagy e Grachev si toccano, l'ungherese finisce a muro all'ultima curva.
GIRO 2 – Oriola passa Gleason ed è 3°; Belicchi passa Afanasyev ed è 5°.
GIRO 3 – Morbidelli insidia Comini.
GIRO 4 – Morbidelli tocca Comini da dietro, Oriola ne approfitta e supera il pesarese.
GIRO 5 – Gené supera Afanasyev ed è 6°; i primi 7 sono vicinissimi.
GIRO 6 – Morbidelli si rimette dietro Oriola; anche Belicchi supera lo spagnolo ed è 3°.
GIRO 7 – Afanasyev e Gené superano Gleason, che ora è 7°.
GIRO 8 – Romanini va in testacoda alla curva 5.
GIRO 9 – Morbidelli e Comini si superano a vicenda.
GIRO 10 – Belicchi passa Morbidelli ed è 2°, ma il pesarese risponde poco dopo.
GIRO 11 – Morbidelli, Belicchi e Oriola lottano per la 2a piazza.
GIRO 12 – Morbidelli torna ad insidiare Comini; Ananasyev perde due posizioni a vantaggio di Gené e Gleason.
GIRO 13 – Comini e Morbidelli continuano la lotta ruota a ruota; lo svizzero va largo e la Honda torna davanti.
GIRO 14 – Morbidelli vince davanti a Comini; Belicchi batte Oriola per un nulla nella lotta per il podio.

TCR Spielberg - Gara 1

Prossimo articolo TCR
Morbidelli: "Bella vittoria in condizioni difficili"

Previous article

Morbidelli: "Bella vittoria in condizioni difficili"

Next article

Cerruti: "Il grip? Come essere su due piste diverse"

Cerruti: "Il grip? Come essere su due piste diverse"

Su questo articolo

Serie TCR
Piloti Gianni Morbidelli , Andrea Belicchi , Stefano Comini
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie