Sorpresa Pepe Oriola: lascia Cupra per correre in TCR Asia con la Hyundai

condividi
commenti
Sorpresa Pepe Oriola: lascia Cupra per correre in TCR Asia con la Hyundai
Di:
06 mar 2019, 08:08

Il catalano ha chiuso i rapporti con la Casa spagnola, dove da anni era pilota ufficiale e uomo immagine, per approdare al marchio coreano e prendere parte con la i30 N della Indigo Racing alla serie asiatica.

Pepe Oriola cambia casacca! Con un annuncio a sorpresa pubblicato sulla propria pagina Twitter, il pilota spagnolo ha confermato che nel 2019 passerà alla Hyundai Motorsport Customer Racing per prendere parte alla TCR Asia Series.

Una notizia che giunge un po' come fulmine a ciel sereno dato che per anni il ragazzo di Barcellona è stato pilota e uomo immagine di SEAT Sport / Cupra Racing, coinvolto fin da subito in tutti i progetti della Casa del suo paese tanto da rappresentarla nelle serie TCR e nel WTCR durante la passata stagione.

Oriola affronterà una sfida completamente nuova con Hyundai e salirà a bordo della i30 N TCR preparata dalla Indigo Racing nel campionato TCR del Sol Levante, con l'obiettivo di andare ad incrociare le armi con quel Luca Engstler pronto a difendere il suo titolo con la Hyundai del Liqui Moly Team Engstler.

"Sono molto felice di annunciare che mi unirò alla famiglia di Hyundai Motorsport Customer Racing per correre nel 2019 in TCR Asia Series al volante della Hyundai i30 N TCR con il team coreano Indigo Racing - ha dichiarato Oriola - Ringrazio tutti coloro che sono coinvolti in questo progetto, è una avventura nuovissima per me e ne sono contentissimo".

C'è da dire che la Indigo Racing è il team con cui Charlie Kang si è laureato Campione in TCR Korea nella passata stagione, per cui si tratta di una squadra che di esperienza con la vettura ne ha fatta.

"La Hyundai è una macchina molto forte che gode del supporto di un marchio che mette grande impegno, per cui sono convinto che potremo fare una stagione importante in TCR Asia. Dopo una stagione di livello nel WTCR qualcuno potrebbe pensare che sia un passo indietro, ma per me è invece l'occasione di dimostrare quello di cui sono capace per poi tornare sulla scena internazionale nel 2020".

A questo punto resta da capire chi saranno i piloti a salire sulle Cupra rimaste libere nel WTCR, nello specifico quelle della PWR Racing, che lunedì ha annunciato il suo ingresso nella FIA World Touring Car Cup con il supporto di Cupra Racing, che dovrà trovare un paio di concorrenti da mettere in pista come suoi rappresentanti.

Articolo successivo
Dušan Borković rinnova con Target per il TCR Europe grazie al supporto di Autodis

Articolo precedente

Dušan Borković rinnova con Target per il TCR Europe grazie al supporto di Autodis

Articolo successivo

Nicola Guida affronta una nuova sfida con l'Audi RS 3 nel TCR DSG Endurance

Nicola Guida affronta una nuova sfida con l'Audi RS 3 nel TCR DSG Endurance
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie TCR
Piloti Pepe Oriola
Team Indigo Racing
Autore Francesco Corghi
Be first to get
breaking news