WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WRC
15 ott
Canceled
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
50 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP Moto3
18 set
Evento concluso
G
Barcellona
27 set
Gara in
5 giorni
Moto2
18 set
Evento concluso
G
Barcelona
27 set
Gara in
5 giorni
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
11 set
Evento concluso
25 set
Canceled
Formula 1 ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
2 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Russia: Grachev in pole a Fort Grozny, Bragin controlla la situazione

condividi
commenti
Russia: Grachev in pole a Fort Grozny, Bragin controlla la situazione
Di:

Il pilota della LADA precede Badoev e i compagni di squadra Ladygin e Sheshenin in una sessione tiratissima dove il Campione in carica si piazza sesto dietro a Lukashevich, ma davanti a Gavrilov e Dudukalo nella lotta per il titolo.

Mikhail Grachev ha conquistato la sua prima pole position con la LADA Vesta al termine delle qualifiche della TCR Russia Series che si sono svolte nel pomeriggio a Fort Grozny, dove si tiene l'ultimo round della stagione 2018.

Il pilota della LADA Sport Rosneft ha fermato il cronometro sull'1:20.695 precedendo per soli 0"076 la Cupra di Anton Badoev, mentre i suoi compagni di squadra Kirill Ladygin (1:20.959) e Vladimir Sheshenin (1:21.006) partiranno dalla seconda fila dello schieramento di Gara 1. 

Leggi anche:

A seguire abbiamo i quattro concorrenti in lizza per il titolo. Quinto c'è Ivan Lukashevich (1:21.077) con l'Audi RS 3 LMS del Lukoil Racing Team davanti a quella della TAIF Motorsport condotta da Dmitry Bragin (1:21.101) e alla Volkswagen Golf GTI della Carville Racing condotta da Klim Gavrilov (1:21.125), che si ritrova dietro l'Audi RS 3 LMS di Aleksey Dudukalo (1:21.137).

In una classifica dove i primi 13 hanno terminato racchiusi nello spazio di 0"9, Bragin può controllare la situazione avendo 37 punti di vantaggio si Dudukalo, 38 su Gavrilov e 41 su Lukashevich quando in palio ce ne sono 53.

Gara 1 si terrà domani alle ore 12;45, mentre Gara 2 è in programma sabato alle 12;30. 

 
Tarquini a Wuhan per allungare in classifica: "Ma il campionato è combattuto e non sarà facile"

Articolo precedente

Tarquini a Wuhan per allungare in classifica: "Ma il campionato è combattuto e non sarà facile"

Articolo successivo

Monza, Libere 1: Stefanovski precede i duellanti Tavano-Ferrara

Monza, Libere 1: Stefanovski precede i duellanti Tavano-Ferrara
Carica i commenti