WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
WSBK
04 set
Evento concluso
18 set
SBK Prove Libere 3 in
12 Ore
:
41 Minuti
:
35 Secondi
WRC
18 set
Giorno 2 in
11 Ore
:
31 Minuti
:
35 Secondi
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
54 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP
18 set
FP3 in
13 Ore
:
36 Minuti
:
35 Secondi
Moto3
11 set
Evento concluso
Moto2
13 mag
Evento concluso
IndyCar
12 set
Evento concluso
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Prossimo evento tra
6 giorni
FIA F2
11 set
Evento concluso
25 set
Prossimo evento tra
6 giorni
Formula 1 ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
DTM
11 set
Evento concluso
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
6 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Russia: al Kazan Ring si impongono Dudukalo e Ladygin

condividi
commenti
Russia: al Kazan Ring si impongono Dudukalo e Ladygin
Di:

Vittorie per il pilota della Lukoil Racing e quello della LADA Sport, mentre i due secondi posti di Bragin lo proiettano al comando della classifica di campionato. Podio anche per Minnakhmetov e Badoev.

Aleksey Dudukalo e Kirill Ladygin hanno trionfato nelle due gare del weekend che i piloti della TCR Russia Series hanno affrontato al Kazan Ring.

Il ragazzo della Lukoil Racing si è imposto nella prima andata in scena sabato, dove il podio è stato tutto di marca Audi. Dudukalo ha infatti sfruttato al meglio la pole position conquistata in qualifica per precedere le RS 3 LMS TCR di Dmitry Bragin (TAIF Motorsport) ed Irek Minnakhmetov.

La griglia era stata rimescolata prima della partenza, dato che Lev Tolkachev (terzo) è stato retrocesso di tre posizioni per un incidente causato nel round precedente all'NRing, mentre Ivan Lukashevich (quarto), Pavel Yashin, Oleg Kharuk e Klim Gavrilov hanno dovuto scattare dalla pit-lane per aver cambiato auto.

Al via Dudukalo si è tenuto la prima posizione davanti a Bragin e Minnakhmetov, con Anton Badoev scivolato indietrissimo nonostante fosse in prima fila.

Le LADA Vesta TCR hanno invece risalito la china, con Vladimir Sheshenin e Ladygin risaliti al quarto e quinto posto approfittando delle bagarre fra gli altri piloti di centro gruppo. Nonostante i distacchi ravvicinati, le emozioni hanno faticato a venire, poi però è entrata la safety car al giro 10 per consentire la rimozione della SEAT León TCR di Magomed Dagiev rimasta insabbiata in una via di fuga.

La gara è ripresa con una solo giro da percorrere e Dudukalo ha chiuso la porta a Bragin, che nonostante l'assalto finale si è arreso per 0"179 con Minnakhmetov subito in scia e le LADA di Sheshenin e Ladygin a completare la Top5 davanti a Badoev

In Gara 2 è invece arrivato il successo LADA grazie a Ladygin, mentre un altro secondo posto per Bragin significa leadership in campionato con un vantaggio comunque risicato.

Alla partenza questa volta Badoev ha sfruttato bene la pole position e con la propria Cupra TCR ha preso il comando delle operazioni seguito da Ladygin, Minnakhmetov e Bragin.

A centro gruppo c'è invece stato un contatto fra Dudukalo e la LADA di Mikhail Grachev alla curva 1 che li ha retrocessi in fondo al serpentone.

Durante la prima tornata Bragin ha superato Minnakhmetov, con quest'ultimo che poco dopo si è dovuto fermare per un problema tecnico.

Al 4° passaggio Ladygin è balzato in testa superando Badoev, che a sua volta ha dovuto cedere la seconda posizione anche a Bragin, intento ad inseguire Ladygin. Il Campione in carica ha tentato l'assalto alla Vesta del leader, che però si è difeso bene transitando vittorioso sotto la bandiera a scacchi. Badoev completa il podio davanti ad Andrej Maslennikov e Roman Golikov.

In classifica di campionato Bragin vanta un +8 su Ladygin, con Sheshenin terzo a -29 dalla vetta e Lukashevich quarto a -33.

Il prossimo round della TCR Russia Series si terrà al Moscow Raceway il weekend dell'11-12 agosto.

Fotogallery: la nuova Fiat Tipo TCR di Tecnodom Sport

Articolo precedente

Fotogallery: la nuova Fiat Tipo TCR di Tecnodom Sport

Articolo successivo

Il TCR Baltic Trophy va alla ALM Motorsport con la vittoria di Palanga

Il TCR Baltic Trophy va alla ALM Motorsport con la vittoria di Palanga
Carica i commenti