WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
59 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
87 giorni
WSBK
31 lug
-
02 ago
Canceled
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
17 giorni
WRC
G
Rally d'Estonia
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
52 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
72 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
-
11 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
-
23 ago
Canceled
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
3 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
Moto3
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
3 giorni
Moto2
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
3 giorni
IndyCar
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
16 lug
-
18 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
Formula E
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
23 giorni
FIA F3
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
3 giorni
FIA F2
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
3 giorni
Formula 1
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
ELMS
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
3 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
24 giorni
DTM
G
Spa-Francorchamps
01 ago
-
02 ago
Prossimo evento tra
18 giorni
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
24 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
59 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
52 giorni

Malaysia: Luca Engstler è troppo forte, doppio successo a Sepang

condividi
commenti
Malaysia: Luca Engstler è troppo forte, doppio successo a Sepang
Di:
26 gen 2019, 13:17

Il tedesco ha dominato con la sua Hyundai i due round a Kuala Lumpur precedendo per due volte la Volkswagen di Jordan, mentre a podio vanno anche Ip con la Honda ed Anthony al debutto. Delude Ryba, Choi e Lau sbagliano troppo.

Luca Engstler, Team Engstler, Hyundai i30 N TCR
Luca Engstler, Team Engstler, Hyundai i30 N TCR
Luca Engstler, Team Engstler, Hyundai i30 N TCR
Luca Engstler, Team Engstler, Hyundai i30 N TCR
Luca Engstler, Team Engstler, Hyundai i30 N TCR
Luca Engstler, Team Engstler, Hyundai i30 N TCR
Luca Engstler, Liqui Moly Team Engstler, Hyundai i30 N TCR

Luca Engstler ha messo una seria ipoteca sul titolo 2019 della TCR Malaysia Series grazie al totale dominio di cui è stato protagonista oggi a Sepang.

Dopo aver centrato la pole position per Gara 1, il giovane tedesco ha trionfato con la sua Hyundai i30 N sia in Gara 1 che in Gara 2 lasciando briciole agli avversari, totalmente su un ritmo inferiore rispetto a lui.

Nella prima corsa la pista si è presentata umida in seguito all'acquazzone del primo pomeriggio, per cui tutti hanno optato per montare le gomme slick sulla griglia pensando che si sarebbe asciugata rapidamente.

Il pilota del Liqui Moly Team Engstler ha sfruttato al meglio la partenza dalla prima casella per involarsi verso un successo mai messo in discussione, neppure quando la pioggia è tornata a scombinare le carte, con i commissari che hanno dovuto prima mandare in pista la Safety Car, per poi interrompere con la bandiera rossa il tutto onde evitare guai peggiori.

Dietro ad Engstler si è quindi classificato il suo compagno di squadra Kai Jordan, bravo in partenza a mettere la sua Volkswagen Golf GTI davanti alla Honda Civic Type R della KCMG condotta da Paul Ip, mentre quarto è risalito Martin Ryba con la Volkswagen Golf GTI del Brutal Fish Racing Team, autore di un sorpasso iniziale sulla Honda Civic Type R di Kenneth Lau, che ha perso la Top5 al quinto passaggio (prima della Safty Car) per mano di Brendan Paul Anthony, protagonista di una bella rimonta con la Volkswagen Golf GTI del Liqui Moly Team Engstler.

Settimo posto per Ahmad Akid Noor Azlee sulla Volkswagen Golf GTI del Liqui Moly Team Engstler), il quale ha tentato la carta del cambio gomme quando la vettura di sicurezza ha neutralizzato la gara. La mossa però non ha pagato, dato che è stata esposta la bandiera rossa al giro 8. Lo stesso azzardo lo hanno provato Douglas Khoo sulla Cupra della Viper Niza Racing e Michael Choi con la seconda Honda Civic Type R della Prince Racing, rispettivamente ottavo e nono alla fine.

Non è invece partito Michael John Soong, rimasto fermo ai box del Liqui Moly Team Engstler con la Hyundai i30 N in panne dopo aver stallato al via.

Scesa la sera, i piloti si sono schierati con la Top8 della Q2 invertita ed Engstler ottavo sulla griglia bagnata dalla pioggia, che nel frattempo non aveva smesso di scendere. Al 18enne è servito pochissimo per scalare la classifica andando a prendersi il primato, mentre i suoi compagni di squadra Jordan ed Anthony hanno completato la tripletta del Liqui Moly Team Engstler.

Khoo è giunto quarto sul traguardo, mentre Ryba non è stato in grado di mantenere la prima piazza partendo dalla pole position, con lo slovacco che alla fine chiude solamente quinto. A seguire abbiamo le Honda di Choi e Lau, con quest'ultimo che si è beccato 30" (equivalenti a Drive-Through) per non aver rispettato i track limits. Fuori Ip e Akid.

In classifica di campionato Engstler è primo con 96,5 punti, seguito da Jordan a 55 e Ryba a quota 35. In Top5 ci sono anche Rob Huff a 33 (l'inglese non ha preso parte a questo evento) e Khoo con 32.

TCR MALAYSIA - Sepang II: Gara 1
TCR MALAYSIA - Sepang II: Gara 2

Articolo successivo
Malaysia: il solito Luca Engstler imprendibile per tutti, altra pole a Sepang

Articolo precedente

Malaysia: il solito Luca Engstler imprendibile per tutti, altra pole a Sepang

Articolo successivo

La Zengő Motorsport vince Gara 3 da 6h a Dubai

La Zengő Motorsport vince Gara 3 da 6h a Dubai
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie TCR
Evento TCR Malaysia: Sepang II
Piloti Kai Jordan , Luca Engstler
Team Team Engstler
Autore Francesco Corghi