L'ASS TCR Swiss Trophy è realtà: svelati format e calendario

La serie fondata da Marcello Lotti non smette di crescere. Anche la Svizzera ha un campionato internazionale TCR. I piloti europei daranno caccia alla corona svizzera dal 29 aprile a Imola.

Non finisce di espandersi la TCR Series. Sarà il campionato svizzero a portare a undici il numero di campionati nazionali della categoria fondata da Marcello Lotti.

È infatti nato l'ASS TCR Swiss Trophy, campionato organizzato dall'Auto Sport Schweiz e la TCR Series. La nascita del trofeo elvetico è stata resa possibile dalla disponibilità dei diversi promotori locali.

 

Saranno cinque le tappe dell'ASS TCR Swiss Trophy, ospitato all'interno di altrettanti campionati nazionali. Per prendere parte al campionato svizzero occorre obbligatoriamente iscriversi all'intera stagione TCR. 

Se andato a punti in almeno due delle cinque corse, un pilota ha diritto a classificarsi nel neonato campionato rossocrociato, mentre il peggior risultato stagionale non sarà invece calcolato. 

Per ogni singolo evento, la categoria svizzera adotterà il regolamento sportivo in vigore nel campionato ospitante. 

 

Sarà l'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola a dare il via all'ASS TCR Swiss Trophy il 29 aprile nel contesto del TCR Italy. Il TCR Europe e TCR Benelux ospiteranno a Zandvoort il 21 maggio il secondo appuntamento stagionale.

Il Red Bull Ring e l'ADAC TCR Germany saranno il teatro della terza manche, mentre ad Assen in agosto la penultima corsa. Il sipario calerà al "tempio della velocità" a Monza il 23 settembre.

Calendario ASS TCR Swiss Trophy 2018:

29 aprile, Imola (TCR Italy)

21 maggio, Zandvoort (TCR Europe e TCR Benelux)

10 giugno, Red Bull Ring (ADAC TCR Germany)

19 agosto, Assen (TCR Europe e TRC Benelux)

23 settembre, Monza (TCR Europe)


Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR , TCR Swiss Trophy
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag ass, svizzera, tcr