Comini pronto a ringhiare con la sua cattiveria a Barcellona: "Chiudiamo bene per preparare il 2019 con Honda"

condividi
commenti
Comini pronto a ringhiare con la sua cattiveria a Barcellona:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
17 ott 2018, 07:46

Lo svizzero portacolori di Race Republic affronta con determinazione l'ultimo round del TCR Europe dove vuole ottenere un bel risultato con la Honda di Autodis Racing by THX e prepararsi al meglio in vista della prossima stagione.

Stefano Comini, THX Racing Civic Type R TCR
Stefano Comini, Race Republic
Stefano Comini, THX Racing Civic Type R TCR
Stefano Comini, THX Racing Civic Type R TCR
Stefano Comini, THX Racing Civic Type R TCR
Stefano Comini, THX Racing Civic Type R TCR

Per la prima volta da quando esiste il mondo delle TCR Series, Stefano Comini non è tra i favoriti in pista, ma non per questo il ticinese vuole tirarsi indietro dalla lotta.

Anzi, proprio per il suo temperamento da gladiatore e perché siamo all'ultimo round del TCR Europe, lo svizzero - appoggiato da Race Republic - ha fermamente intenzione di dare il massimo e cercare di ottenere il miglior risultato possibile, al termine di una stagione che lo ha visto remare spesso contro sfortuna ed episodi sfavorevoli che gli hanno negato (per ora) il successo internazionale.

L'annata 2018 non sarà fra quelle da ricordare per le vittorie (due sole ottenute in TCR Benelux Series - che si corre come categoria a parte nel TCR Europe), ma Comini al Montmelò chiama a raccolta il team Autodis Racing by THX per compiere un ultimo sforzo che gli consenta di terminare degnamente questa avventura europea.

"Sono carico e cattivo, confido che questa volta saremo più forti delle altre - ha dichiarato il Bi-Campione internazionale TCR - Abbiamo lavorato una stagione intera: ora è il momento di concretizzare. In vista di Barcellona il team Autodis Racing by THX si impegnerà al 200% per fornirmi una vettura altamente competitiva, ne sono estremamente certo e consapevole. Nell'ultimo appuntamento di stagione dobbiamo mettere a frutto gli sforzi di un intero anno, sperando di lasciare un po’ di sfortuna a casa".

Un bel risultato al volante della Honda Civic Type R costruita dalla JAS Motorsport consentirebbe a Comini di affrontare l'inverno con rinnovato entusiasmo e preparare al meglio la prossima stagione, dove punta a tornare fra i contendenti per il titolo.

"Mi sto approcciando al meglio alla finale del TCR Europe con le sessioni al simulatore e con la preparazione fisica, in modo da non lasciare nulla al caso ed essere totalmente pronto. Voglio chiudere in bellezza per potermi proiettare nel 2019, sempre a fianco di Honda e con un programma che mi consenta di tagliare degli ulteriori nuovi traguardi"

Articolo successivo
TCR, espansione a macchia d'olio: nel 2019 ci sarà anche la Japan Series

Articolo precedente

TCR, espansione a macchia d'olio: nel 2019 ci sarà anche la Japan Series

Articolo successivo

Tiago Monteiro finalmente fuori dal tunnel: tornerà a correre con la Honda a Suzuka!

Tiago Monteiro finalmente fuori dal tunnel: tornerà a correre con la Honda a Suzuka!
Carica i commenti