BoP TCR diverso per gare sprint ed endurance

Il dipartimento tecnico di WSC ha pubblicato un nuovo bollettino con pesi differenti a seconda delle corse. Le nuove Cupra abbassano l'altezza da terra, dimagrisono le Opel, modifiche alle centraline di Honda e Peugeot.

BoP TCR diverso per gare sprint ed endurance

C'è un nuovo bollettino che apporta alcuni importanti cambiamenti al Balance of Performance di tutte le vetture TCR per la stagone 2020.

Dopo quello emesso un paio di settimane fa dal Dipartimento Tecnico di WSC Ltd, abbiamo un altro documento che modifica non solo alcuni parametri delle vetture omologate, ma anche le modalità di partecipazione alle varie competizioni.

In questo senso, si è deciso di applicare un BoP differente per le gare Endurance, abbassando il peso minimo delle macchine dotate di cambio Sequenziale portandolo da 1265kg a 1250kg. Di contro, i mezzi che montano quello di serie DSG crescono di 10kg, per cui correranno partendo dalla base di 1240kg.

Le zavorre, invece, verranno ridotte del 50% rispetto a quelle assegnate per le gare Sprint. Inoltre, nel caso in cui la presenza delle DSG dovesse essere pari o superiore al 40% delle iscrizioni al campionato/categoria, il peso minimo delle SEQ potrebbe subire variazioni dai 10 ai 40kg in più, previa richiesta del promoter a WSC Ltd. in forma scritta.

Venendo invece alle modifiche che vedremo sui singoli, la nuova CUPRA Leon Competición vede abbassarsi l'altezza da terra da 80mm a 70mm, le Opel Astra "dimagriscono" di 10kg, mentre sono state decise alcune modifiche ai parametri delle centraline che montano Peugeot 308 ed Honda Civic Type R.

BoP TCR 2020: Bollettino #10

condividi
commenti
WTCR: un test positivo per Vernay con l'Alfa Romeo a Cervesina
Articolo precedente

WTCR: un test positivo per Vernay con l'Alfa Romeo a Cervesina

Articolo successivo

TCR Italy: Giardelli passa alla Honda della MM Motorsport

TCR Italy: Giardelli passa alla Honda della MM Motorsport
Carica i commenti