Belicchi: "Temo molto le Honda, sono veloci"

Gleason è contento, Engstler ha ancora problemi di set-up, Veglia sta migliorando.

Belicchi:

Ecco le impressioni dei piloti dopo le Libere 2 della TCR a Shanghai.

Kevin Gleason: "Sono contento, l'auto sembra a posto ed è competitiva. Mi piace molto questa pista, è veloce e impegnativa, simile a Sepang; mi sto divertendo! Non ci avevo mai corso, ma mi sono preparato guardando dei video e provandola al simulatore. Chiaramente questi metodi non ti danno le stesse sensazioni che hai dal vivo, soprattutto i saliscendi delle curve."

Andrea Belicchi: "Credo che le Honda domineranno il weekend, sono molto veloci nei rettilinei e penso si siano nascoste. La nostra auto è a posto, dobbiamo ancora lavorare sull'assetto, ma non credo che sia sufficiente a ridurre il gap dagli altri in termini di velocità. Ho già corso qui con il WEC, ma è tutto diverso, specialmente la velocità in percorrenza curva e i punti di frenata; l'unica cosa uguale sono le traiettorie da seguire, ma non è un gran vantaggio."

Franz Engstler: "Stiamo andando nella giusta direzione, facendo progressi importanti, ma abbiamo sofferto troppo il sovrasterzo nelle tre curve più veloci. Non abbiamo ancora il feeling perfetto con la vettura, è nervosa e si scompone all'improvviso."

Lorenzo Veglia: "Cominciamo a ragionare. A Sepang avevamo 3" di ritardo, qui siamo riusciti a ridurre il gap ad 1" o giù di lì; questo significa che il duro lavoro che facciamo sta pagando. Sono arrivato al bloccaggio un paio di volte perché la ripartizione della frenata non era a posto, ma poi ho risolto il problema. Fuori traiettoria la pista è molto sporca, perdere la linea ideale è spaventosamente pericoloso."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Franz Engstler , Andrea Belicchi , Kevin Gleason , Lorenzo Veglia
Articolo di tipo Ultime notizie