Asia-Thailand: Sritrai vince Gara 1, Kusiri scatena il caos

A Bangsaen il primo round è stato caratterizzato da una carambola incredibile alla partenza, con il pilota del Team Thailand che alla fine la spunta davanti a Lai e Promsombat. Fuori Kusiri e Kaathir, scintille Thong-Moran.

Asia-Thailand: Sritrai vince Gara 1, Kusiri scatena il caos

I piloti di TCR Asia Series e TCR Thailand Series si sono riuniti per prendere parte al weekend di gara che si tiene sul circuito cittadino di Bangsaen.

Tin Sritrai ha vinto il primo dei due round in programma iniziato con una carambola al via che ha messo K.O. diversi suoi avversari.

Il tutto è stato innescato dal poleman Kantadhee Kusiri, che con la Volkswagen Golf GTI TCR del Liqui Moly Team Engstler ha chiuso brutalmente la Honda Civic TCR di Sritrai, scatenando il caos dietro di loro. A rimetterci, oltre allo stesso Kusiri, sono stati Abdul Kaathir (R Engineering, Honda), Rattanin Leenutaphong (Yontrakit Racing, SEAT), Douglas Khoo (Viper Niza Racing, SEAT) e Kittipol Ayudhya (Singha Motorsport, SEAT), i quali non hanno potuto ripartire a causa dei troppi danni riportati dalle rispettive vetture.

Ovviamente è stata esposta la bandiera rossa, con i commissari che stanno ora analizzando l'episodio per poi valutare se applicare delle penalità.

La gara è ripresa con una nuova partenza da fermi e 15' a disposizione sul cronometro. Sritrai è riuscito a schierarsi, ma allo spegnimento dei semafori la Honda Civic TCR di Lai Wee Sing lo ha letteralmente bruciato, con il pilota della R Engineering a prendersi il comando delle operazioni seguito dal rivale del Team Thailand, da Shaun Thong (Audi Hong Kong) e Diego Moran (Liqui Moly Team Engstler, Golf).

Al secondo giro Sritrai ha risuperato di forza Lai con una bella mossa e un lieve contatto, poi quest'ultimo ha visto avvicinarsi anche S. Thong, che però è arrivato lungo in frenata nel tentativo d'attacco; Diego Moran ha tentato di approfittarne infilandosi all'interno, ma fra la Golf del sudamericano e l'Audi c'è stata l'inevitabile collisione. Entrambi hanno comunque ripreso la gara perdendo solo alcune posizioni.

Alla quinta tornata, Pasarit Promsombat (RMI Racing, SEAT) ha passato la RS 3 LMS TCR condotta da Jasper Thong (Audi Hong Kong) conquistando il terzo gradino del podio.

La bandiera a scacchi è calata al settimo passaggio, con Sritrai ha festeggiare davanti a Lai e Promsombat, arrivati in volata sul traguardo, mentre alle loro spalle si classificano J. Thong, Nattanid Leewattanavaragul (RMI Racing, SEAT) e Chariya Nuya (Billionaire Boy Racing, Honda). S. Thong è settimo, Moran chiude decimo.

Gara 2 è in programma domani mattina alle ore 8;05 italiane e verrà trasmessa come sempre su www.tcr-series.tv

 

condividi
commenti
Kroes sulla SEAT della Ferry Monster Autosport ad Oschersleben
Articolo precedente

Kroes sulla SEAT della Ferry Monster Autosport ad Oschersleben

Articolo successivo

Asia-Thailand: Lai butta fuori Thong, Sritrai vince Gara 2

Asia-Thailand: Lai butta fuori Thong, Sritrai vince Gara 2
Carica i commenti