Asia-Thailand: Lai butta fuori Thong, Sritrai vince Gara 2

A Bangsaen, il pilota della R Engineering tampona il rivale dell'Audi Hong Kong mentre sono in lotta per la vittoria, che va al ragazzo del Team Thailand autore di una grande rimonta. Sul podio salgono anche Moran e la Leewattanavaragul.

Asia-Thailand: Lai butta fuori Thong, Sritrai vince Gara 2

Anche Gara 2 della TCR Asia Series e TCR Thailand Series sul Bangsaen Street Circuit ha regalato diverse emozioni e il tutto si è risolto con la sospensione dell'evento a causa di una collisione che nel finale ha visto protagonisti i due leader, Jasper Thong e Lai Wee Sing.

Il pilota dell'Audi Hong Kong era in testa con la sua RS 3 LMS TCR, ma è stato tamponato malamente dalla Honda Civic TCR del rivale della R Engineering in staccata; ciò ha regalato il successo a Tin Sritrai, che con la Honda del Team Thailand è stato autore di una bella rimonta.

Sul podio salgono anche Diego Moran (Liqui Moly Team Engstler, Volkswagen Golf) e la leader delle donne, Nattanid Leewattanavaragul (RMI Racing), che con la sua SEAT León TCR si porta a casa il successo in TCR Thailand precedendo il vincitore di ieri, Pasarit Promsombat.

La Leewattanavaragul partiva dalla pole position della griglia invertita, ma con un ottimo spunto Jasper Thong e Lai se la sono messa alle spalle entrambi nel corso del primo giro. Nel frattempo, Kantadhee Kusiri (Liqui Moly Team Engstlern Volkswagen Golf) ha dovuto scontare subito un drive-through per aver causato la carambola al via di Gara 1 di ieri, rientrando quindi in fondo al gruppo.

Moran e Sritrai hanno iniziato la loro lotta per la quarta piazza, ma il tutto è stato sospeso dall'ingresso della safety car al giro 4 in seguito ad un incidente che ha messo K.O. Douglas Khoo (Viper Niza Racing, SEAT), Chariya Nuya (Billionaire Boy Racing, Honda) ed Eric Kwong (Elegant Racing Team, SEAT).

La gara è ripresa al nono giro, con Sritrai che ha passato Moran e la Leewattanavaragul, prendendosi il terzo posto e mettendosi all'inseguimento di J. Thong e Lai.

Due tornate più tardi, Lai ha centrato l'Audi di Thong alla curva 18 mettendo fuori gioco entrambi. La safety car è dovuta rientrare, ma poco dopo i giudici hanno deciso di sospendere la gara definitivamente, con Sritrai a festeggiare la vittoria davanti a Moran e la Leewattanavaragul.

Il ragazzo thailandese è ora in testa alla classifica della TCR Asia Series con 4 punti di margine su Lai e 13 su Moran.

Ora i due campionati si godranno la pausa estiva, per poi riprendere ad agosto: la TCR Thailand Series a Buriram il weekend del 19-20 e la TCR Asia Series a Shanghai il 26-27.

 
condividi
commenti
Asia-Thailand: Sritrai vince Gara 1, Kusiri scatena il caos

Articolo precedente

Asia-Thailand: Sritrai vince Gara 1, Kusiri scatena il caos

Articolo successivo

Russia: prima Ladygin e poi Sheshenin, è festa LADA a Kazan

Russia: prima Ladygin e poi Sheshenin, è festa LADA a Kazan
Carica i commenti