Asia-China: a Zhejiang arriva il titolo per Kantadhee Kusiri

In Cina sono bastati una vittoria e un piazzamento a punti per il thailandese, che quindi chiude i conti in Asia Series nonostante il successo di Sritrai in Gara 2. Festa anche per Vernay e Yan fra i concorrenti della China Series.

Asia-China: a Zhejiang arriva il titolo per Kantadhee Kusiri

Kantadhee Kusiri è Campione 2017 della TCR Asia Series dopo i risultati ottenuti quest'oggi a Zhejiang. Al volante della sua Volkswagen Golf GTI TCR, il pilota del Liqui Moly Team Engstler ha approfittato in Gara 1 dei problemi al motore in cui è incappato il suo rivale Tin Sritrai per superarlo e prendere i punti necessari ad assicurarsi il titolo.

Il primo round in Cina se lo è portato a casa Jean-Karl Vernay, invitato dal TeamWork Motorsport che gli ha affidato la Volkswagen con la quale ha trionfato fra i concorrenti della TCR China Series, mentre Kusiri ha tagliato il traguardo quarto assoluto e primo in TCR Asia Series.

Sritrai si è poi imposto in Gara 2 al volante della Honda Civic TCR del Team Thailand, con Andy Yan secondo assoluto e primo in TCR China Series.

Vernay ha dominato la prima gara della giornata superando al secondo giro Sritrai e guadagnando costantemente fino ad arrivare ad un margine di 20" sugli inseguitori. Dietro al transalpino troviamo le Audi RS 3 LMS TCR del NewFaster Team condotte da Yan e Huang Chu Han.

Al via ci sono stati subito problemi per le Volkswagen del Liqui Moly Team Engstler affidate a Kusiri e Diego Moran, i quali hanno stallato. Sritrai è quindi balzato al comando (poi superato da Vernay come detto), Kusiri è scivolato al sesto posto superato da Huang e Sunny Wong (TeamWork Motorsport, Volkswagen).

Al decimo passaggio, Sritrai ha cominciato a rallentare venendo sopravanzato da Eric Kwong ed Abdul Kaathir. Al 16° giro, Wong ha perso una gomma e la quarta piazza fra i concorrenti della TCR China Series, rientrando comunque ai box per la sostituzione e chiudendo all'ottavo posto.

 

Sritrai si è rifatto in Gara 2 ottenendo un grande trionfo grazie ad una partenza migliore che gli ha permesso di passare subito Kusiri. Yan ha fatto lo stesso con Moran lottando poi con il sudamericano per tutta la gara.

Sritrai ha pensato solamente alla vittoria in ottica campionato, mentre alle sue spalle Kusiri ha ceduto la posizione all'Audi di Yan al giro 8 e anche al compagno di squadra Moran al 14°. Intelligente il thailandese, che in questo modo si è assicurato il titolo restando fuori dai problemi.

Moran ha tentato in tutti i modi di superare Yan, che però ha mantenuto la seconda piazza sfruttando anche un errore dell'avversario, finito largo al giro 15.

 

 

 

condividi
commenti
Pole position di Rob Huff a Zhejiang nel dominio Volkswagen

Articolo precedente

Pole position di Rob Huff a Zhejiang nel dominio Volkswagen

Articolo successivo

China: Huang Chu Han vince con l'Audi Gara 3 a Zhejiang

China: Huang Chu Han vince con l'Audi Gara 3 a Zhejiang
Carica i commenti