A Detroit tolti i veli alla nuova Hyundai Veloster N TCR

condividi
commenti
A Detroit tolti i veli alla nuova Hyundai Veloster N TCR
Di:
15 gen 2019, 07:29

Al salone dell'auto americano la Bryan Herta Autosport ha presentato la sua nuova macchina con cui correrà in IMSA Michelin Pilot Challenge con Wilkins/Lewis e Filippi/Gottsacker.

Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
2019 Hyundai Veloster N
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR

Come Motorsport.com aveva anticipato alcuni mesi fa, la Hyundai raddoppia e a Detroit è stata ufficialmente presentata la nuova Veloster N TCR che prenderà parte alle medesime serie presenti negli Stati Uniti e in Corea.

Al salone dell'auto della città americana sono state mostrate al pubblico livrea e forma della macchina che sarà in azione nell'IMSA Michelin Pilot Challenge grazie alla Bryan Herta Autosport, squadra che lo scorso anno ha vinto il titolo costruttori e team della Classe TCR nel Pirelli World Challenge con la i30 N.

A guidare le due Veloster N TCR della BHA saranno Michael Lewis e Mark Wilkins, reduci dall'esperienza nel PWC, e Mason Filippi ed Harry Gottsacker, due giovani di 20 e 18 anni molto promettenti, mentre il team si occuperà dell'assistenza tecnica dei modelli presenti oltreoceano in collaborazione con Hyundai Motorsport e Hyundai Motor America. La vettura ha un prezzo di €135.000 (più costi di spedizione) e sarà disponibile da marzo 2019.

Di fatto si tratta di una i30 N con nuova carrozzeria, condividendo la maggior parte delle componenti (si parla dell'85%) compreso il motore 2 litri turbo da 350CV di potenza.

Leggi anche:

"La Veloster è perfetta per l'IMSA Michelin Pilot Challenge e per espandere il nostro impegno nel motorsport - ha dichiarato Dean Evans, vice presidente di Hyundai Motor America - Le nuovissime Veloster e Veloster N sono macchine bellissime e divertenti da guidare, grazie a Bryan e al suo team siamo entusiasti di presentarle nel Nord America. L'anno scorso abbiamo vinto il titolo costruttori ed è fantastico tornare in azione con i nostri piloti del 2018 ai quali si aggiungono due ottimi giovani con la nostra nuova macchina".

Bryan Herta, presidente e AD di Bryan Herta Autosport, ha aggiunto: "Il successo raggiunto dalla i30 N TCR ci ha dato la spinta per intraprendere la sfida anche con la Veloster N TCR in una serie impegnativa di corse endurance dove sono presenti piloti di grande esperienza. Trasformare questo mezzo in una macchina da corsa per l'endurance ci ha aiutato ad aggiungere credibilità al marchio Hyundai N, offrendo anche un'auto differente. Non vediamo l'ora sia in pista".

Articolo successivo
KMW Motorsports e TMR Engineering raddoppiano: due Alfa Romeo TCR in IMSA

Articolo precedente

KMW Motorsports e TMR Engineering raddoppiano: due Alfa Romeo TCR in IMSA

Articolo successivo

Veloster N TCR, ecco le specifiche tecniche del nuovo bolide di Hyundai

Veloster N TCR, ecco le specifiche tecniche del nuovo bolide di Hyundai
Carica i commenti