WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
02 ott
Prossimo evento tra
09 Ore
:
44 Minuti
:
59 Secondi
WRC
08 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
41 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
Moto3
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
Moto2
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
25 set
Canceled
G
Abu Dhabi
27 nov
Canceled
Formula 1 ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

TCR Italy, Mugello: seconda vittoria stagionale per Pellegrini in Gara 1

condividi
commenti
TCR Italy, Mugello: seconda vittoria stagionale per Pellegrini in Gara 1
Di:

Al volante della Hyundai i30 N di Target Competition il pilota milanese lascia alle sue spalle le Cupra del capoclassifica e campione in carica Salvatore Tavano ed il suo compagno di squadra alla Scuderia del Girasole by Cupra Racing Matteo Greco. Sempre per i colori del brand spagnolo Eric Scalvini è primo per il Trofeo Nazionale DSG con il sesto posto assoluto.

Al suo secondo successo stagionale è Marco Pellegrini a firmare la vittoria di gara 1 nel quarto round di TCR Italy in corso al Mugello. Con l’Audi RS3 Lms del poleman Enrico Bettera, costretta ad avviarsi dalla pit lane per un ritardo nella procedura di partenza, il pilota di Target Competition è scattato senza esitazioni dalla prima fila lasciando a debita distanza tutta la concorrenza. Nulla ha potuto Salvatore Tavano che, dopo aver provato a lanciare la sua Cupra nella scia della Hyundai i30 N del battistrada, si è poi dovuto accontentare dei punti della seconda posizione davanti al compagno di colori in Scuderia del Girasole by Cupra Racing Matteo Greco.

Già dopo le prime curve il giovanissimo Jacopo Guidetti, al volante della Audi RS3 Lms di BF Motorsport, ha subito composto il poker di testa che ha lasciato la bagarre solo alle spalle. A spuntarla per il quinto posto è Felix Wimmer, in rimonta dalla decima posizione dopo la penalizzazione subita nelle qualifiche (dove aveva firmato il quinto tempo), mentre alle spalle della Cupra di Wimmer Werk Motorsport è Eric Scalvini, primo per il Trofeo Nazionale DSG sulla Cupra di Scuderia del Girasole con mezzo secondo di vantaggio su Bettera autore del giro più veloce.

Completano la Top-10 il russo Denis Grigoriev, autore di una gara sempre in bagarre con la Honda Civic FK2 di Race Republic e sulla quale è riuscito a precedere Max Mugelli al volante della Giulietta by Romeo Ferraris di PRS Motorsport e Kevin Giacon sulla Civic FK7 di MM Motorsport.

A lungo in lotta per la quinta posizione assoluta e per il primato tra le DSG, Giovanni Altoè è costretto ad alzare il ritmo nel finale sulla Volkswagen Golf GTI di Proteam ed a chiudere 11esimo in crisi di gomme. Protagonista nella stessa bagarre per le posizioni al ridosso del podio, Davide Nardilli deve fermarsi al settimo giro con la anteriore destra fuori uso sulla Civic FK2 di MM Motorsport, mentre Damiano Reduzzi, alla sua seconda uscita tricolore sulla Hyundai i30 N della Trico WRT, è costretto al ritiro già al secondo giro quando in poche curve era riuscito a rimontare fino al decimo posto dopo la partenza dalla 15esima piazza.

Con il 12esimo posto assoluto Christian Voithofer firma il successo per il Trofeo Nazionale AM dove il podio è tutto austriaco per le Cupra Wimmer Werk Motorsport di Peter Gross e Gunter Benninger 14esimo e 15esimo alle spalle del russo Klim Gavrilov, attardato da problemi elettronici in avvio di gara sulla Audi RS3 Lms di VRC Team con la quale era risultato il più veloce nelle prove per poi dover retrocedere dieci posizioni di penalizzazione inflittagli al termine di gara 2 a Monza.

Costretto al ritiro già nelle prime battute, Matteo Bergonzini conserva il primato nel Trofeo Nazionale DSG sulla Cupra di BF Motorsport davanti ad Eric Scalvini. In testa al Campionato Italiano, invece, Tavano è ora a +4 su Pellegrini che scavalca Greco per la seconda posizione.

Scorrimento
Lista

Salvatore Tavano, Sc. del Girasole - Cupra Racing, Cupra TCR SEQ

Salvatore Tavano, Sc. del Girasole - Cupra Racing, Cupra TCR SEQ
1/9

Foto di: acisportitalia.it

Massimiliano Mugelli, PRS Group, Alfa Romeo Giulietta QV TCR

Massimiliano Mugelli, PRS Group, Alfa Romeo Giulietta QV TCR
2/9

Foto di: acisportitalia.it

Matteo Greco, Sc. del Girasole - Cupra Racing, Cupra TCR SEQ

Matteo Greco, Sc. del Girasole - Cupra Racing, Cupra TCR SEQ
3/9

Foto di: acisportitalia.it

Matteo Bergonzini, BF Motorsport, Cupra TCR DSG

Matteo Bergonzini, BF Motorsport, Cupra TCR DSG
4/9

Foto di: acisportitalia.it

Enrico Bettera, Pit Lane Competizioni, Audi RS3 LMS SEQ

Enrico Bettera, Pit Lane Competizioni, Audi RS3 LMS SEQ
5/9

Foto di: acisportitalia.it

Eric Scalvini, Sc. del Girasole - Cupra Racing, Cupra TCR DSG

Eric Scalvini, Sc. del Girasole - Cupra Racing, Cupra TCR DSG
6/9

Foto di: acisportitalia.it

Enrico Bettera, Pit Lane Competizioni, Audi RS3 LMS SEQ

Enrico Bettera, Pit Lane Competizioni, Audi RS3 LMS SEQ
7/9

Foto di: acisportitalia.it

Marco Pellegrini Anatrella, Target Competition, Hyundai i30 N TCR

Marco Pellegrini Anatrella, Target Competition, Hyundai i30 N TCR
8/9

Foto di: acisportitalia.it

Marco Pellegrini Anatrella, Target Competition, Hyundai i30 N TCR

Marco Pellegrini Anatrella, Target Competition, Hyundai i30 N TCR
9/9

Foto di: acisportitalia.it

TCR Italy, Mugello: Gavrilov è il più veloce, ma la pole position è di Bettera

Articolo precedente

TCR Italy, Mugello: Gavrilov è il più veloce, ma la pole position è di Bettera

Articolo successivo

Felix Wimmer è perfetto e trionfa in Gara 2 al Mugello

Felix Wimmer è perfetto e trionfa in Gara 2 al Mugello
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie TCR Italy
Evento Mugello
Autore Redazione Motorsport.com