TCR Italy: finale amarissimo per Brigliadori e BF Motorsport

Un incidente provocato in Gara 2 mette fine ad ogni speranza di titolo per il pilota romagnolo, mandato a muro distruggendo la sua Audi per un contatto evitabile.

TCR Italy: finale amarissimo per Brigliadori e BF Motorsport

Il Team BF Motorsport ha chiuso la stagione 2021 del TCR Italy sul tracciato del Mugello.

Una chiusura negativa, dove Eric Brigliadori non ha potuto combattere fino in fondo per l’alloro.

Andando per gradi, il romagnolo si è presentato sul tracciato toscano a bordo della sua Audi RS 3 LMS TCR dopo la parentesi di Imola con la Hyundai.

Fin dalle prove libere, ha iniziato a lavorare sul set-up della vettura, in vista della qualifica, dove il cesenate ha colto il terzo tempo a soli tre decimi dalla pole position.

Gara 1 combattuta fin dal via, dove Brigliadori non è riuscito a concretizzare, arrivando in settimana posizione. In Gara 2 è scattato dalla sesta posizione, alla prima curva viene coinvolto in un contatto che lo fa finire contro le barriere.

Fortunatamente non ci sono state conseguenze per il pilota, ma allo stesso tempo si sono chiuse le speranze per il titolo. Termine amaro di una stagione che ha visto il giovane sempre in lotta per le prime posizioni, alla fine si è classificato in quinta piazza con 289 punti; le sue prestazioni non sono mai state in discussione e alla sua seconda stagione completa ha dimostrato tutto il suo valore e dove può arrivare.

Per BF Motorsport la stagione 2021 non è ancora finita: dopo il TCR DSG Europe a Grobnik, la Coppa Italia e il TCR Italy, il Team sarà nuovamente in pista nel fine settimana, nel penultimo appuntamento del TCR DSG Europe al Mugello. Serie che poi si chiuderà a Vallelunga nel weekend del 21 novembre.

"Finale amaro, non abbiamo potuto lottare per il titolo fino in fondo - dice il proprietario, Imerio Brigliadori - Un contatto inutile alla prima curva dopo la partenza, le gare non finiscono lì".

"L’importante è che Eric sta bene, le macchine si riparano e noi ci prepariamo nuovamente per il Mugello. A fine stagione a “bocce” ferme penseremo al 2022".

Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
1/8

Foto di: ACI Sport

Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
2/8

Foto di: ACI Sport

Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
3/8

Foto di: ACI Sport

Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
4/8

Foto di: ACI Sport

Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
5/8

Foto di: ACI Sport

Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
6/8

Foto di: ACI Sport

Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
7/8

Foto di: ACI Sport

Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
Eric Brigliadori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
8/8

Foto di: ACI Sport

condividi
commenti
TCR Italy: Ceccon Vice-Campione con record stagionale di vittorie

Articolo precedente

TCR Italy: Ceccon Vice-Campione con record stagionale di vittorie

Articolo successivo

TCR Italy: Butti chiude con un successo DSG al Mugello

TCR Italy: Butti chiude con un successo DSG al Mugello
Carica i commenti