W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
74 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
81 giorni
WTCR
G
Hungaroring
14 mag
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Slovakia Ring
21 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
Moto3
04 apr
Evento concluso
G
Termas de Rio Hondo
09 apr
Postponed
Moto2
04 apr
Evento concluso
G
Termas De Rio Hondo
09 apr
Postponed
Formula E WSBK
G
Estoril
07 mag
Postponed
G
Aragon
21 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
32 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
46 giorni
MotoGP
04 apr
Evento concluso
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
10 giorni

Scalvini e Paolino pronti per tornare protagonisti a Misano

Dopo oltre un mese dall’ultimo appuntamento si riaccendono i motori del TCR Italy. Il terzo round della serie tricolore è infatti in calendario dal 15 al 17 giugno ’18 sulla pista di Misano, intitolata all’indimenticato Marco Simoncelli.

Scalvini e Paolino pronti per tornare protagonisti a Misano

Fra le oltre 30 vetture che si schiereranno sulla griglia di partenza, occhi puntati sulle Hyundai i30 N TCR di BRC Racing Team. I driver Eric Scalvini e Federico Paolino, sono oltre modo intenzionati a proseguire sul percorso positivo avviato al Paul Ricard, dove entrambi hanno conquistato un secondo ed un settimo posto. Il giovane pilota bresciano aveva impressionato in gara 1, mentre Paolino, sotto un violento temporale, conduceva la vettura sulla piazza d’onore di gara 2.

I 4.226 metri del tracciato romagnolo potranno già essere determinanti per le ambizioni stagionali dei driver di BRC Racing Team.

Al riguardo Eric Scalvini commenta: “Nonostante l’applicazione del BoP che graverà sulle Hyundai, affronto il weekend in maniera propositiva, in quanto ho fiducia nella vettura, nel team ed in me stesso. Cercherò di sopperire con la grinta all’handicap tecnico e faremo del nostro meglio per cercare di risalire la classifica. Misano è un circuito che mi piace molto, abbastanza veloce e con tanta scorrevolezza. Forse non le caratteristiche migliori per la nostra attuale configurazione di auto, ma non partiamo battuti”.

Aggiunge Federico Paolino: “Lo scorso anno a Misano ho centrato, nella Leon Cup, il mio primo podio. Sono quindi particolarmente legato a questo tracciato che mi piace tantissimo. Il dilemma sarà rappresentato dal BoP. Già dalle prove ci potremo rendere conto di dove si trovano le nostre Hyundai rispetto agli altri brand. In ogni caso partiamo con l’obiettivo di finire il più in altro possibile e perché no, di centrare un altro podio.”

condividi
commenti
Franco Nespoli, a Misano il debutto nel TCR Italy con la Cupra DSG di BD Racing

Articolo precedente

Franco Nespoli, a Misano il debutto nel TCR Italy con la Cupra DSG di BD Racing

Articolo successivo

A Misano due Alfa Romeo in azione: Ferrara punta al vertice, debutto per Cappello

A Misano due Alfa Romeo in azione: Ferrara punta al vertice, debutto per Cappello
Carica i commenti