Nicola Baldan firma entrambe le pole position al Mugello

Continua anche nelle prove ufficiali il dominio prestazionale del pilota di Pit Lane Competizioni. Al suo fianco in griglia Eric Scalvini (Honda) in gara 1 e Max Mugelli (Audi) in gara 2. Nel Trofeo Nazionale TCT è sempre Raimondo Ricci il più veloce tra le Peugeot 308.

Nicola Baldan firma entrambe le pole position al Mugello
Eric Scalvini, MM Motorsport, Honda Civic TCR-TCR
Nicola Baldan, Pit Lane, Seat Leon TCR-TCR
Raimondo Ricci, Sport & Comunicazione by Autostar, Peugeot 308 MI16-TCT

Continua senza avversari il dominio prestazionale di Nicola Baldan nel quarto appuntamento stagionale del TCR Italy, che si corre con le benzine Magigas SPEED CSAI, in corso al Mugello.

Dopo aver dominato le prove libere, il pilota della Seat Leon TCR di Pit Lane Competizioni firma infatti anche le due pole position chiudendo le sessioni di prove ufficiali rispettivamente in 1’59.904 e 1’59.643.

Con un Baldan inavvicinabile ed unico a scendere sotto i 2’00”, la concorrenza si è confrontata per l’unico posto libero sulla prima fila delle due griglie di domani dove si sono imposti rispettivamente Eric Scalvini e Max Mugelli.

Il capoclassifica al volante della Honda Civic MM Motorsport ha preceduto Plamen Kralev, sull’Audi RS3 del Kraf Racing, mentre il toscano della Audi di Pit Lane, dopo il quinto tempo nella prima sessione, è riuscito ad avere la meglio sul pilota bresciano così terzo sulla griglia di gara 2 ancora davanti al pilota bulgaro.

Kevin Giacon, con la Opel Astra Tecnodom Sport Team Piloti Forlivesi, è rispettivamente quarto e quinto sugli schieramenti di domani, mentre Max Gagliano è due volte sesto sulla Volkswagen Golf GTI della Pit Lane con la quale nel primo turno, dopo l’insabbiamento al primo giro che ha imposto la Virtual Safety Car, riesce a siglare il tempo in due soli giri cronometrati.

Settimo e nono tempo invece per Felice Tedeschi, alla sua prima uscita in Campionato sulla Honda Civic della MM Motorsport dopo una brillante carriera nella Formula 3 degli anni ‘80 e nel Superturismo degli anni ’90, mentre Vincenzo e Giuseppe Montalbano conquistano l’ottavo ed il settimo posto sugli schieramenti di domani al volante della Leon di BF Motorsport.

Tra le Seat dotate di cambio Dsg, Cosimo Barberini, al debutto di categoria dopo lo scintillante palmares nel monomarca Abarth, conquista un ottimo ottavo posto per gara 2 sulla vettura di NOS Racing Ermete divisa con Massimiliano Chini, mentre Daniel Verrocchio ed Alessandro Thellung guadagnano rispettivamente il decimo ed 11esimo posto sulla Leon di BF Motorsport.

Completa la Top-10 prestazionale del quarto round stagionale lo scozzese Finlay Crocker, al rientro nel Campionato Italiano sulla Honda Civic di VFR Racing, mentre tra le Peugeot 308 Racing Cup del Trofeo Nazionale TCT il più veloce è il sorprendente Raimondo Ricci (Sport&Comunicazione - Autostar) con l’11esimo e 12esimo tempo assoluto alla sua prima uscita nel tracciato toscano.

L’appuntamento in pista è domani con gara 1 alle 11.25 e gara 2 alle 17.55, entrambe da 25 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Sportitalia (dtt 60 SKY225) e livestreaming su www.acisport.it.

TCR Italy - Mugello - Qualifica 1

TCR Italy - Mugello - Qualifica 2

condividi
commenti
Cosimo Barberini al via al Mugello con il NOS Racing
Articolo precedente

Cosimo Barberini al via al Mugello con il NOS Racing

Articolo successivo

Mugello, Gara 1: prima vittoria stagionale per Kevin Giacon

Mugello, Gara 1: prima vittoria stagionale per Kevin Giacon
Carica i commenti