Meloni-Tresoldi trionfano in Gara 2 a Monza

L'equipaggio della BMW ha dominato Gara 2. Out Moccia-Busnelli per problemi di pescaggio.

Meloni-Tresoldi trionfano in Gara 2 a Monza
Paolo Meloni e Max Tresoldi hanno vinto Gara 2 a Monza, dopo una grande rimonta nei confronti di Matteo Ferraresi e Walter Meloni. Matteo Ferraresi è scattato benissimo, sorprendendo la Seat Leon di Busnelli e tenendo dietro anche Veglia e Gibbin. Giancarlo Busnelli è poi uscito dalla Parabolica dopo il primo giro e ha perso parecchie posizioni, il problema potrebbe essere stato di natura elettrica. Busnelli è riuscito a rientrare in gara al settimo posto. Ferraresi, dopo il problema di Busnelli, ha preso il largo su Veglia, mentre il pilota della Leon numero uno ha ripresentato i medesimi problemi un giro più tardi, ancora in uscita dalla curva Parabolica. Paolo Meloni, al terzo giro, ha fatto segnare parziali record ed è riuscito ad agganciarsi a Gibbin. Il pilota della BMW ha così incominciato la sua rimonta. A trentotto minuti dal termine, Meloni è riuscito a sorpassare Gibbin all'ingresso della variante Ascari e ha colto il terzo posto momentaneo. Nel medesimo passaggio, lo stesso Meloni è riuscito a sopravanzare Veglia nel rettilineo dei box, centrando la seconda posizione. A trentadue minuti dal termine si è fermata la Seat Leon di Gibbin, per alcuni problemi elettrici. Davvero una giornata sfortunata per le vetture spagnole. Paolo Meloni è invece andato alla caccia del compagno di squadra Ferraresi, in testa sin dal principio di Gara 2. A ventisei minuti dal termine sono incominciati i pit stop per tutte le vetture, nel frattempo Paolo Meloni ha continuato ad avvicinarsi alla BMW di Matteo Ferraresi. A venti minuti dalla fine della corsa, Meloni è rientrato ai box per il pit stop e il cambio pilota. E' infatti stato sostituito da Max Tresoldi. Dopo il pit stop di Ferraresi, Max Tresoldi si è ritrovato in testa alla corsa, con Walter Meloni a dover inseguire la vettura gemella, portata magistralmente in vetta alla classifica dal figlio, ma anche la Leon di Prinoth e la vettura gemella di Trentin. Prinoth e Trentin, a dieci minuti dal termine, hanno dato vita a una lotta emozionante per il secondo e terzo posto, con Trentin a insidiare Prinoth a più riprese. A sei minuti dal termine Prinoth ha sbagliato l'ingresso alla prima variante e ha permesso a Trentin di conquistare il secondo posto provvisorio. A pochi secondi dal termine Walter Meloni è riuscito a raggiungere Prinoth e lo ha passato pochi metri prima dell'ingresso della Parabolica. Meloni è riuscito a passare anche Trentin perché la Leon verde-nera ha avuto problemi con il carburante, conquistando così il secondo posto assoluto.

Turismo CITE - Monza - Gara 2

condividi
commenti
Moccia-Busnelli dominano Gara 1 a Monza

Articolo precedente

Moccia-Busnelli dominano Gara 1 a Monza

Articolo successivo

Weekend complicato per le Peugeot RCZ a Monza

Weekend complicato per le Peugeot RCZ a Monza
Carica i commenti