Max Milli debutta con un quarto posto tra le DSG nel TCR Italy a Misano

Questo fine settimana, Max Milli ha debuttato nel TCR Italy in quel di Misano Adriatico.

Max Milli debutta con un quarto posto tra le DSG nel TCR Italy a Misano

In terra romagnola è partita la nuova avventura nella serie italiana del campionato dedicato alle vetture turismo. La vettura è la Vw Golf GTI TCR, ribattezzata Trudy, della Proteam Motorsport di Valmiro Presenzini.

Un colpo di fulmine per Max che ha visto la nuova macchina solamente al suo arrivo in pista venerdì, per lui, abituato al tutto “dietro” si tratta di cambiare l’approccio di guida e soprattutto adattarsi al nuovo stile. Nella passata stagione, Max era al volante della BMW 1.6 T che è più incline alle caratteristiche di Max.

Sul tracciato romagnolo, Max ha provato a spingere in qualifica ma è andato in testacoda e poi in sabbia, compromettendo così lo stint. Rispetto alla BMW, oltre alla trazione, le principali differenze sono sul comportamento di freni e cambio. In gara, Max è partito dal fondo dello schieramento effettuando due bei sorpassi. Purtroppo il meteo e due Safety Car hanno compromesso il resto della gara, spezzando il ritmo.

Più che una gara è stato un test e comunque arrivare nei primi dieci al debutto, in un campionato così professionale è un buon risultato. Da sottolineare il quarto posto tra le vetture DSG. Il prossimo appuntamento stagionale il 21-23 Giugno all’Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Max Milli: "La "Trudy", come abbiamo ribattezzato simpaticamente la Vw Golf targata Proteam, l'ho conosciuta solo il venerdì prima della gara. Sono felice del weekend che ovviamente è stato caratterizzato dal meteo. Spero che prima di Imola riuscirò a fare un test, io del resto vengo da una tutta “dietro” e devo adattare la mia guida alla Golf. Il decimo posto nella mia gara, quarto tra le DSG, mi ripaga in parte del lavoro svolto. Sono fiducioso per il resto della stagione, del resto, avendo alle spalle la Proteam, penso di poter dire che non si possa che migliorare."

condividi
commenti
Gara 2 da urlo a Misano, doppietta Cupra con Greco-Scalvini davanti all'Alfa Romeo di Mugelli

Articolo precedente

Gara 2 da urlo a Misano, doppietta Cupra con Greco-Scalvini davanti all'Alfa Romeo di Mugelli

Articolo successivo

È ad Imola il terzo round stagionale per il TCR Italy

È ad Imola il terzo round stagionale per il TCR Italy
Carica i commenti