Il CITE torna a Pergusa per la penultima tappa

Il CITE torna a Pergusa per la penultima tappa

Nuovo atto per l'appassionante lotta al vertice tra la BMW di Meloni-Tresoldi e la Seat di Moccia-Busnelli

In occasione del suo sesto e penultimo round il Campionato Italiano Turismo Endurance approda il prossimo weekend sulle sponde del Lago di Pergusa per regalare un nuovo atto dell’appassionante lotta al vertice della Divisione Super Production.

Paolo Meloni e Max Tresoldi, balzati in testa alla classifica grazie al dominio espresso nel precedente round di Vallelunga con la BMW M3 della W&D, puntano alla conferma, ma Giancarlo Busnelli, sempre in coppia con Luigi Moccia sulla Seat Leon Cupra SP della DTM, vuole subito ritornare a quel primato dal quale ora dista solo 5 lunghezze. Un divario minimo pensando ad 80 punti ancora in palio fino alla fine della stagione ed al gioco degli scarti con i soli migliori 12 risultati validi ai fini della classifica finale. Ininfluente, invece e quanto meno per la prima gara del weekend siciliano, la variabile handicap tempo che sia per Meloni-Tresoldi che per Busnelli-Moccia addebita 55 secondi sulla base dei piazzamenti finora registrati nelle prime tre posizioni.

Non affronterà invece la trasferta di Pergusa Matteo Ferraresi, attualmente terzo a -12 con l’altra M3 della W&D, allontanandosi così, forse definitivamente, dal titolo tricolore.

Il catanese Vincenzo Montalbano, sulla Seat Leon Cupra LR della PAI con la quale è stato grande protagonista a Vallelunga, punta a conquistare il primo podio della stagione e proprio sulla pista di casa, mentre Massimiliano Chini, recente vincitore della classe Supercopa sulla Leon della NOS Racing sarà temibilissimo outsider.

Un’inedita coppia di giornalisti siciliani sarà schierata sulla RCZ-R della 2T Reglage & Course. La vettura ufficiale di Peugeot Italia vedrà infatti Dario Pennica, 57 anni palermitano, Direttore Responsabile del periodico Sicilia Motori, al fianco di Gianluca Mauriello, 24 anni di Termini Imerese (PA), tester di MotoriOnline.

Il palermitano Santi De Filippis (BMW 330d) completa il lotto di piloti di casa schierati nella Super Production, mentre il ragusano Raffaele Gurrieri, straordinario protagonista della tappa di Vallelunga sulla Renault Clio della LRM dotata di servocomandi al volante, sarà sicuro protagonista nel gruppo di testa assoluto oltre a primeggiare, questa volta in solitario, nella Divisione Super 2000.

Da segnalare, infine, un’importante occasione di confronto internazionale, anche se a distanza, tra i protagonisti della serie tricolore ed i piloti che nello stesso weekend di Pergusa affronteranno la quinta ed ultima prova della Coppa Europea Turismo FIA.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR Italia
Articolo di tipo Ultime notizie