Due SEAT DSG della Wimmer Werk Motorsport pronte per Gross e Benninger

La squadra austriaca ha iscritto le proprie León TCR con cambio di serie al campionato italiano nel quale correranno due gentleman driver, uno con la V2 2016 e l'altro con la versione 2018.

Due SEAT DSG della Wimmer Werk Motorsport pronte per Gross e Benninger

La Wimmer Werk Motorsport ha annunciato che prenderà parte alla stagione 2018 del TCR Italy Touring Car Championship con due SEAT León TCR dotate di cambio DSG.

A condurre le vetture della compagine austriaca dei fratelli Felix e Max Wimmer saranno Peter Gross e Günter Benninger. Nel 2017 proprio Felix Wimmer ha condotto la sua SEAT in 24H TCE Series conquistando la terza posizione nella classifica finale di categoria.

“Non vediamo l’ora di partire con questa nuova sfida nel TCR Italy – ha dichiarato Max Wimmer – Siamo una squadra giovane che gestisco con mio fratello e siamo davvero entusiasti per questa nuova stagione. Saremo in pista nel Campionato Italiano con due SEAT, entrambe nella versione DSG, per due gentleman driver. Peter Gross su una V2 2016 e Günter Benninger su una nuova 2018”.

“Siamo impegnati sulla scena Turismo dal 2011 – continua il 26enne – Anche se il team lo abbiamo fondato nel 2015, siamo stati impegnati nella Porsche Sports Cup in Germania e Svizzera, nella Porsche Carrera Cup Germania e nella Porsche Mobil 1 Supercup. Continuiamo ad essere presenti con quattro vetture nella Suzuki Swift Cup Europe dove lo scorso anno, con più di 40 auto in pista, abbiamo colto il primo, secondo e terzo posto assoluto”.

Come detto sopra, Gross e Benninger sono una coppia di gentleman drivers con esperienza in Suzuki Cup Europe e Historical Car Series.

condividi
commenti
Marco Pellegrini nel TCR Italy con la prima Honda di Target Competition

Articolo precedente

Marco Pellegrini nel TCR Italy con la prima Honda di Target Competition

Articolo successivo

Ecco le nuove regole per la stagione 2018 del TCR Italy

Ecco le nuove regole per la stagione 2018 del TCR Italy
Carica i commenti