WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
08 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
43 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
Moto3
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
Moto2
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
25 set
Canceled
G
Abu Dhabi
27 nov
Canceled
Formula 1
G
GP dell'Eifel
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

TCR DSG: solo 10 iscritti per la prima gara di Misano

condividi
commenti
TCR DSG: solo 10 iscritti per la prima gara di Misano
Di:

Il round d'apertura della stagione 2020 della serie Endurance italiana ed europea vedrà la presenza per lo più di concorrenti tricolore, con 5 Golf della Elite Motorsport a guidare il gruppo dove i favoriti sono Barberini, Altoè, Barri e Dionisio.

Saranno solamente 10 le vetture in griglia di partenza a Misano per il primo evento del TCR DSG Endurance, che nel weekend riunirà i piloti del campionato Italiano ed Europeo in quello che è il primo round di entrambe le serie.

Nel 2020 infatti, si è deciso di correre assieme le competizioni di ACI Sport e di TCR Euro Ltd., in modo da cercare di avere più partecipanti e dare così la possibilità anche ai concorrenti del Vecchio Continente di gareggiare in una serie che l'anno scorso aveva riscosso grande successo in Italia quando era stata lanciata dalla Scuderia del Girasole.

Purtroppo la pandemia di Coronavirus e la relativa crisi non hanno certamente aiutato, ma è innegabile che in confronto al 2019 ci sia stato un calo drastico delle presenze, che in Romagna saranno soprattutto di marca tricolore e con i soli ragazzi della Zengõ Motorsport a provenire dall'Europeo.

In tutto ciò, il promoter Paulo Ferreira si è detto soddisfatto del numero degli iscritti e in linea alle sue aspettative, ma la speranza è chiaramente che per le prossime gare del calendario possano arrivare anche altri a rimpolpare uno schieramento che al momento è dimezzato rispetto alla passata stagione.

La formula di iscrizione consente infatti la partecipazione anche a gare singole, ma non più di due in totale con questa formula di adesione.

Detto questo, fra i grandi favoriti abbiamo sicuramente Ermanno Dionisio e Giacomo Barri, che come un anno fa condividono l'Audi RS 3 LMS stavolta preparata dal Team Italia, con cui la coppia chiuse seconda nel 2019 alle spalle di Giovanni ed Alessandro Altoè, zio e nipote.

"Joe" è passato alla Porsche Carrera Cup Italia e quindi non sarà della partita, ma il più giovane degli Altoè ci sarà eccome per difendere il titolo, passando però ai box della Elite Motorsport per condurre una Volkswagen Golf GTI assieme ad Alfredo De Matteo.

Questo perché non avremo le macchine della Scuderia del Girasole, visto che il suo patron - Tarcisio Bernasconi - si è chiamato fuori dall'organizzazione cedendone i diritti alla federazione e quindi preferendo una mossa coerente che lo vedrà impegnato solamente nel TCR Italy.

A tal proposito, ecco dunque che Cosimo Barberini ha trovato una sistemazione in NOS Racing: il toscano, che con la Cupra della squadra sopracitata terminò terzo un anno fa (con diversi episodi sfortunati a rallentarlo), farà coppia con Gabriele Giorgi sulla Volkswagen.

Le Golf sono il modello più nutrito al via, grazie alla già citata Elite Motorsport: oltre ad Altoè-De Matteo, la compagine di Nicola Novaglio avrà anche la macchina del suo team manager, quella dell'attuale leader DSG nel TCR Italy, Michele Imberti, e le due per Diego Cassarà-Luciano Linossi e Gian Maria Gabbiani-Rodrigo Almeida, quest'ultimo 16enne proveniente dai kart e con esperienze in Formula 4.

"Mi sono fatto un regalo di compleanno! - afferma Novaglio parlando con ACI Sport - Non corro da un anno e mezzo, se si esclude la 24h di Adria dello scorso dicembre, quindi l'obiettivo per me è arrivare in fondo alle due ore di gara. Gli altri equipaggi hanno sicuramente mire più importanti, ma non sappiamo ancora di che calibro saranno gli avversari. Comunque speriamo di far bene, anche se in una gara di due ore l’imprevisto è sempre dietro l’angolo”.

La entry-list viene completata dalle Audi RS 3 LMS della famiglia Necchi, con papà Piero e figlio Edoardo portacolori di Tecniengines, di Paolo Palanti-Ronnie Valori (BF Motorsport).

Infine, come detto sopra, la Zengõ Motorsport porterà la cupra per gli ungheresi Szabolcs Ga’l e Csaba Tóth.

TCR DSG: BF c'è con l'Audi di Palanti-Valori in Europa e Italia

Articolo precedente

TCR DSG: BF c'è con l'Audi di Palanti-Valori in Europa e Italia

Articolo successivo

Cosimo Barberini nel TCR DSG Endurance Europe

Cosimo Barberini nel TCR DSG Endurance Europe
Carica i commenti