TCR Germany: un'invasione di team e piloti svizzeri!

Tra i 44 piloti attesi alla fine di aprile nella serie Turismo tedesca, se ne contano ben otto di nazionalità elvetica, unitamente a tre squadre della Confederazione: a Hockenheim parte la rincorsa al titolo di Richard Kris.

TCR Germany: un'invasione di team e piloti svizzeri!
Rudolf Rhyn, Seat Leon TCR, TOPCAR Sport
Jason Wolfe, Florian Thoma, VW Golf GTI TCR, Liqui Moly Team Engstle
Kris Richard, Honda Civic TCR, Target Competition
Kris Richard, Honda Civic TCR, Target Competition
Jasmin Preisig, Lubner Motorsport, Opel Astra TCR
Jasmin Preisig, Lubner Motorsport, Opel Astra TCR
Ruedi Jost, Ronny Jost, Seat Leon TCR, TOPCAR Sport
Pascal Eberle, Mathias Schläppi, Seat Leon TCR
Ronny Jost, TOPCAR Sport, SEAT Leon TCR; Simon Larsson, Target Competition, SEAT Leon TCR
Ronny Jost, TOPCAR Sport, SEAT Leon TCR
Urs Sonderegger, Ursinho Racing, Presentazione
Urs Sonderegger, Ursinho Racing, Präsentation
Urs Sonderegger, Ursinho Racing, Präsentation

Non chiedete a Kris Richard di fermarsi. Dopo aver trionfato nella Classe Super 2000 dell'ETCC, il pilota bernese è passato nella TCR Germany, trascinandosi lo status di "super favorito", nonostante l'elevata competitività del campionato. "Sono consapevole che non sarà facile quest’anno. Tuttavia, la competizione è soltanto uno stimolo in più", ha esordito lui, convinto dei propri mezzi.

L’avventura avverrà a bordo della Honda TCR del team Target Competition. Il giovane pilota svizzero è stato protagonista sfortunato di un grave incidente nei test di Hockenheim, causato da un problema ai freni. L'équipe italiana si presenta ai nastri di partenza con entrambi i piloti in lizza per la vittoria finale: infatti, al volante della seconda Civic TCR ci sarà Josh Files, campione in carica della specialità.

Pascal Eberle è stato confermato dalla Steibel Motorsport per condurre la Seat Leon TCR anche per l’imminente stagione. Ronny Jost, reduce dall’ottimo terzo posto nella gara di chiusura della passata edizione, guiderà invece una delle due vetture del team capitanato dal padre Ruedi. La scorsa stagione, Rudolf Rhyn, ha gareggiato nell'OPC Challenge del VLN.

 

Altre due scuderie rossocrociate figurano nell’elenco degli iscritti al campionato 2017. La Wolf-Power Racing di Wangen (canton Svitto) schiera il driver inglese Alex Morgan (cinque i suoi podi nella Seat Eurocup 2016) e l’elvetico "Ursinho" (al secolo Urs Sonderegger) alla guida delle Seat Leon TCR. Lo stesso modello sarà portato in pista anche dalla Schläppi Race-Tec a beneficio del bernese Fabian Danz. Mathias Schläppi, proprietario del team, non ha trovato un secondo pilota cui affidare l’altra vettura a disposizione.

Riflettori puntati anche su Florian Thoma, debuttante nella categoria. Il giovane conduttore di Berna guiderà una delle sei VW Golf GTI TCR del Team Liqui Moli Engstler. Il 21enne sbarca nella competizione tedesca privo di esperienza, avendo sempre corso in Karting.

 

Per ultima, ma non meno importante, la Svizzera sarà rappresentata anche da Jasmin Preisig. Confermata alla guida dell’Opel Astra TCR del team Lubner Motorsport, la lady driver elvetica avrà così modo di completare una stagione intera dopo i buoni risultati ottenuti nelle ultime due gare nel 2016.

Tanta Svizzera, quindi, tra le 44 vetture che battaglieranno nel TCR Germany 2017, al via il 29 e 30 aprile alla Motorsport Arena Oschersleben. Il vincitore verrà decretato invece nel fine settimana del 23-24 settembre, in occasione della gara finale a Hockenheim.

condividi
commenti
Josh Files difenderà il titolo con la Target Competition

Articolo precedente

Josh Files difenderà il titolo con la Target Competition

Articolo successivo

Ad Oschersleben trionfano Files e Thoma

Ad Oschersleben trionfano Files e Thoma
Carica i commenti