WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
57 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
85 giorni
WSBK
31 lug
-
02 ago
Canceled
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
15 giorni
WRC
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
50 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
70 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
28 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
-
11 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
-
23 ago
Canceled
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
1 giorno
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
8 giorni
Moto3
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
1 giorno
Moto2
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
1 giorno
IndyCar
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
16 lug
-
18 lug
Prossimo evento tra
23 Ore
:
50 Minuti
:
47 Secondi
Formula E
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
20 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
FIA F3
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
1 giorno
FIA F2
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
1 giorno
Formula 1
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
ELMS
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
1 giorno
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
DTM
G
Spa-Francorchamps
01 ago
-
02 ago
Prossimo evento tra
16 giorni
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
29 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
57 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
50 giorni

Langeveld e Proczyk trionfano al Red Bull Ring

condividi
commenti
Langeveld e Proczyk trionfano al Red Bull Ring
Di:
11 giu 2018, 04:45

Grande prova dei piloti di Racing One e HP Racing con le rispettive Audi ed Opel, mentre sul podio salgono anche gli ottimi Leuchter e Buri in due round dove le emozioni non sono mancate.

Niels Langeveld ed Harald Proczyk si sono imposti nelle due gare dell'ADAC TCR Germany Series che nel weekend hanno infiammato il Red Bull Ring, ma andiamo con ordine a vedere cosa è accaduto in Austria.

In Gara 1 Langeveld ha sfruttato al meglio la partenza dalla pole position scattando benissimo al via con l'Audi RS 3 LMS TCR della Racing One, seguito da quella di Antti Buri (LMS Racing), dalla Opel Astra di Proczyk e da Mike Halder sulla Honda Civic Type R TCR FK7 dell'ADAC Sachsen, Max Hesse (PROSport Performance) è stato tutt'altro che sveglio ritrovandosi da terzo ad ottavo in poche centinaia di metri.

Halder ha provato a superare Proczyk, ma arrivando lungo ha provocato il contatto che ha coinvolto pure Buri, il quale è stato bravissimo a mantenere il controllo della sua auto e il secondo posto, con Halder scivolato invece quinto dietro alla Volkswagen Golf GTI TCR di Benjamin Leuchter (Max Kruse Racing).

Al giro 3 è entrata la Safety Car in seguito ad una collisione che ha visto come protagonisti Lukas Niedertscheider (Peugeot 308 TCR) e Daniel Davidovac (Opel Astra TCR - HP Racing) alla penultima curva; entrambi si sono ritirati.

La gara è ripresa al giro 6 e Langeveld è immediatamente scappato via seguito da Buri e Proczyk, attaccato da Leuchter ed Halder fino a quando l'austriaco non ha commesso un errore alla curva 1 andando largo, occasione che non si sono fatti scappare i due che lo seguivano per superarlo.

Da qui in poi non è accaduto più nulla e la doppietta Audi è arrivata grazie al successo di Langeveld e al secondo posto di Buri, con Leuchter a completare il podio davanti ad Halder, Proczyk, Luke Wankmüller (Opel Astra - HP Racing), Luca Engstler (Volkswagen Golf GTI TCR - Liqui Moly Team Engstler), Hesse, Florian Thoma (Volkswagen Golf GTI TCR - Liqui Moly Team Engstler) e Simon Reicher (Audi RS 3 LMS TCR - Yaco Racing), ultimi della zona punti.

In Gara 2 il successo di Proczyk consente all'idolo locale di portare a +22 il proprio vantaggio in classifica di campionato su Langeveld. Partito dalla sesta posizione della griglia invertita, il pilota della HP Racing era già quarto alla fine della prima tornata, mentre Sandro Kaibach (Audi - PROSport Performance) non ha avuto un buono spunto dalla pole position venendo superato da Engstler alla prima curva momentaneamente, dato che poi Luca è andato largo cedendogli di nuovo la leadership.

Leuchter ha provato ad approfittare della situazione infilandosi fra i due, ma si è toccato con Kaibach e ha dovuto cedergli di nuovo il passo dopo la comunicazione della direzione gara. Nel frattempo, però, Proczyk aveva superato proprio quest'ultimo e quindi si è di fatto trovato al comando appena la Golf si è spostata.

Al giro 2 è avvenuto un incidente al tornantino tra la Cupra TCR di J.C. Reynolds (TopCar Sport) e la Volkswagen di Jussi Kuusiniemi (Positione Motorsport) che ha causato l'ingresso della Safety Car vista la marea di detriti sparsi e le auto rimaste ferme sul tracciato. Intanto Halder si è dovuto ritirare per danni riportati nel salto su un cordolo.

Proczyk ha mantenuto la testa della corsa senza problemi alla ripartenza, mentre alle sue spalle è cominciata la rimontissima di Buri risalendo terzo al giro 7 dopo aver superato Kaibach, per poi fare lo stesso con Leuchter agguantando la piazza d'onore.

Quarto Engstler davanti al compagno di squadra Thoma, mentre Wankmüller è il miglior Rookie finendo sesto. Hesse, Langeveld, Kaibach e Niedertscheider completano la zona punti.

Il prossimo evento della TCR Germany Series si terrà al Nürburgring ad inizio agosto.

TCR Germany - Red Bull Ring: Gara 1

TCR Germany - Red Bull Ring: Gara 2

Articolo successivo
Langeveld conquista la pole al Red Bull Ring nella tripletta Audi

Articolo precedente

Langeveld conquista la pole al Red Bull Ring nella tripletta Audi

Articolo successivo

Al Nürburgring arriva la terza pole stagionale di Mike Halder

Al Nürburgring arriva la terza pole stagionale di Mike Halder
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie TCR , TCR Germany
Evento Red Bull Ring
Piloti Hari Proczyk , Niels Langeveld
Team HP Racing , Racing One
Autore Francesco Corghi