Barberini pronto al debutto nel TCR Germany al volante di una Giulietta

Il pilota di Montaione debutterà nella serie tedesca al volante di un'Alfa Romeo Giulietta TCR preparata da Romeo Ferraris e gestita dal team V-Action.

Barberini pronto al debutto nel TCR Germany al volante di una Giulietta

Senza soste la stagione 2017 di Cosimo Barberini. Dopo il weekend di Imola tra Trofeo Abarth e TCR, il pilota di Montaione è pronto per debuttare nell’ADAC Germania. La serie tedesca del TCR vedrà Cosimo salire a bordo della Giulietta TCR by Romeo Ferraris e gestita dal Team V-Action.

L’Alfa Romeo in questa stagione si è particolarmente distinta ed i risultati lo dimostrano, la preparazione della Factory di Opera sta portando frutti. Dopo il test a porte chiuse di alcune settimane fa, Cosimo si metterà nuovamente al volante della vettura di Romeo Ferraris, sarà quindi molto importante acquisire esperienza e riuscire a capire la macchina per disputare il weekend nel migliore dei modi.

Hockenheim è uno dei circuiti più famosi al mondo, costruito nel 1932 su dei sentieri all’interno del bosco. Per Cosimo quindi, il debutto sarà doppio, poiché non conosce il circuito. Questa nuova sfida, rappresenta anche una prima presa di contatto per un possibile futuro nel 2018. Il Team V-Action schiererà due Alfa Romeo in griglia, la prima assegnata a Cosimo Barberini con il numero 15 e la seconda a Luigi Ferrara con il numero 16 creando così un pacchetto formato da auto, team e piloti tutto italiano.

Il programma, prevede al Venerdì le due sessioni di prove libere alle 09.00 e alle 11.40 . Le qualifiche vedranno il semaforo verde nel pomeriggio. Lo schieramento di Gara 1 sarà al Sabato alle ore 12.00 mentre quello di Gara 2, Domenica alle 15.15 . Entrambi le gare saranno in diretta televisiva sui canali Sport1 e Sport1+. Sarà possibile seguire le gare anche in Live Streaming al seguente link https://www.adac-motorsport.de/livestream- adac-tcr-germany.html

Queste le parole di Barberini: "Sono veramente emozionato, esordire a bordo di un’Alfa Romeo in Germania è qualcosa d’incredibile. Finalmente avrò la Giulietta a disposizione tutta per me, su un circuito completamente nuovo, sarà importante mettersi subito a posto per sfruttare al meglio le
potenzialità della macchina già dalle prime prove libere. Il meteo potrebbe cambiare le carte in tavola, del resto è appurato che qui può cambiare tutto in pochi minuti. Ringrazio il Team V-Action e Romeo Ferraris per questa opportunità".

condividi
commenti
Josh Files si avvicina al titolo con il trionfo in Gara 2

Articolo precedente

Josh Files si avvicina al titolo con il trionfo in Gara 2

Articolo successivo

Proczyk vince Gara 1, Files Campione, brutto botto per la Preisig

Proczyk vince Gara 1, Files Campione, brutto botto per la Preisig
Carica i commenti