Lémeret: "Io Campione Benelux, non me lo sarei mai immaginato!"

Stéphane Lémeret si è laureato Campione piloti della TCR Benelux 2016 dopo una stagione fantastica a bordo della Honda Civic TCR preparata dalla Boutsen Ginion Racing.

Lémeret: "Io Campione Benelux, non me lo sarei mai immaginato!"

La stagione 2016 della TCR Benelux ha incoronato Stéphane Lémeret campione di questa primissima edizione della serie TCR di Olanda-Belgio-Lussemburgo.

Il pilota della Boutsen Ginion Racing è stato autore di una grandissima annata al volante della sua Honda Civic TCR, con la quale ha trionfato in cinque occasioni (Spa, Zandvoort, Colmar-Berg, Assen e Mettet), salendo anche sul podio in diverse altre gare.

Oltre al titolo piloti, Lémeret regala alla Honda il suo primo campionato costruttori della TCR Benelux, a completare una stagione davvero da sogno.

"E' fantastico, quando ho iniziato la stagione non mi sarei mai immaginato di poter essere così competitivo - ha ammesso Lémeret - In griglia mi sono dovuto confrontare con piloti molto giovani e forti, ma anche con quelli più esperti come Pierre-Yves Corthals, che è stato il mio principale avversario. In generale penso sia stato un grande anno e ci siamo meritati questo titolo. Faccio i complimenti e ringrazio il mio team, la Boutsen Ginion Racing, sono stati impeccabili per tutta la stagione. E naturalmente un grazie va anche alla Honda perché abbiamo dimostrato che la Civic TCR è stata la miglior vettura in pista".

Olivier Lainé della Boutsen Ginion Racing ha aggiunto: "La nostra squadra è stata bravissima e ringraziamo la Honda per il grande supporto che ci ha dato. Sono contentissimo perché è stato fatto un lavoro eccellente, Stéphane è stato autore di una stagione incredibile".

"E' stata una stagione formidabile - ha dichiarato Paul Tomanek, presidente di Honda Benelux - Abbiamo vinto al debutto in TCR Benelux, una serie piuttosto impegnativa, un risultato straordinario!"

condividi
commenti
Benelux, una prima stagione incoraggiante per Richard e Van Dalen

Articolo precedente

Benelux, una prima stagione incoraggiante per Richard e Van Dalen

Articolo successivo

Benelux, De Leval giovane promessa degna del titolo Junior

Benelux, De Leval giovane promessa degna del titolo Junior
Carica i commenti