Tamburini il più veloce nelle Libere 1 di Aragon

Tamburini il più veloce nelle Libere 1 di Aragon

Il pilota della BMW ha staccato di oltre quattro decimi il secondo in classifica, il driver Yamaha Kevin Coghlan

Roberto Tamburini ha aperto nel migliore dei modi il suo 2015 nel Motorsport andando a cogliere un convincente primo posto nel primo turno di prove libere della Superstock 1000 sul circuito spagnolo di Aragon.

Il pilota italiano è stato il pilota che ha fatto segnare il miglior tempo al termine della prima mezz'ora di prove, fermando il cronometro in 1'54"799 e portando la sua BMW S1000RR davanti a tutti. Al secondo posto si è classificato Kevin Coghlan, primo pilota Yamaha, staccato però di ben 422 millesimi dal miglior tempo di Roberto Tamburini, che è apparso davvero in forma in queste prime prove iberiche. 

Al terzo posto troviamo la Kawasaki ZX-10R del team Pedercini affidata a Bryan Stering. Se il divario del pilota Kawasaki da Tamburini risulta notevole - 444 millesimi di secondo - assai ridotto invece è il gap dalla Yamaha di Coughlan: due centesimi separano i due, per una lotta che si preannuncia entusiasmante anche ne prossimo turno di libere. 

Alle spalle dei primi tre ecco la prima Panigale 1199 R, quella preparata dal team Triple-M by Barni per Ondrej Jezek, e la prima Aprilia RSV4 1000 di Lorenzo Savadori, quinto, a sei decimi di secondo da Tamburini ma ad appena quattro dal quarto posto occupato dal rider della Ducati. 

Romain Lanusse ha portato la sua Kawasaki del team Pedercini in sesta posizione ed è stato l'ultimo pilota che è riuscito a contenere il distacco dal battistrada. Alle sue spalle ecco infatti il connazionale Marino su Yamaha YZF R1, ma addirittura a un secondo e tre decimi dalla miglior prestazione della sessione. Tony Covena ha portato la seconda Ducati Panigale nella Top Ten, chiudendo nono, mentre, alle sue spalle, si è classificato Sebastien Suchet su Kawasaki del team BSR.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Superstock 1000
Piloti Kev Coghlan , Bryan Staring , Roberto Tamburini
Articolo di tipo Ultime notizie