McFadden sorprende nelle Libere 1 di Magny-Cours

McFadden sorprende nelle Libere 1 di Magny-Cours

Il pilota sudafricano ha fatto il miglior tempo davanti ai due rivali per il titolo Mercado e Savadori

L'attesa a Magny-Cours è tutta per il duello tra Leandro Mercado e Lorenzo Savadori, che sul tracciato francese si contenderano la corona della Coppa del Mondo Superstock 1000. Stupisce, dunque, che nel primo turno di prove libere non ci sia uno di loro davanti a tutti, ma David McFadden, un pilota che comunque ogni tanto aveva già mostrato delle fiammate interessanti in questa stagione.

Il portacolori del Team MRS ha spinto la sua Kawasaki fino ad un crono di 1'42"120, staccando di 234 millesimi proprio la Ducati 1199 Panigale del leader del campionato Mercado. L'argentino però è stato letteralmente marcato a vista da Savadori, che con la sua Kawasaki del Team Pedercini è stato più lento di appena 45 millesimi.

Il pilota sudamericano, tuttavia, sembra disporre di un maggior numero di alleati che lo potrebbero aiutare nella corsa di domenica pomeriggio: in quarta e quinta posizione troviamo appunto le altre due bicilindriche di Borgo Panigale affidate ad Ondrej Jezek e Fabio Massei.

A seguire c'è poi un tandem di Kawasaki composto dal francese Matthieu Lussiana e dallo svizzero Sebastien Suchet, sicuramente non una presenza abituale in queste posizioni. Top ten anche per gli altri due italiani Federico Sandi e Federico D'annunzio, entrambi in sella a delle BMW S1000RR ed autori del nono e del decimo tempo. Oltre il 20esimo posto invece Remo Castellarin ed Alberto Butti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Superstock 1000
Piloti Leandro Mercado , Lorenzo Savadori , David McFadden
Articolo di tipo Ultime notizie