WTCR
G
Salzburgring
11 set
Prossimo evento tra
36 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
64 giorni
WSBK
31 lug
Evento concluso
09 ago
SSP300 Gara 2 in
4 giorni
WRC
04 set
Prossimo evento tra
29 giorni
18 set
Prossimo evento tra
43 giorni
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
7 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
Canceled
MotoGP
06 ago
Prossimo evento tra
15 Ore
:
05 Minuti
:
04 Secondi
Moto3
24 lug
Evento concluso
G
Brno
07 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
Moto2
24 lug
Evento concluso
G
Brno
07 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
IndyCar
17 lug
Evento concluso
07 ago
Postponed
Formula E
05 ago
Evento concluso
G
ePrix di Berlino II
06 ago
Prossimo evento tra
15 Ore
:
05 Minuti
:
04 Secondi
FIA F3
31 lug
Evento concluso
G
Barcellona
14 ago
Prossimo evento tra
8 giorni
FIA F2
31 lug
Evento concluso
G
Barcellona
14 ago
Prossimo evento tra
8 giorni
Formula 1 ELMS
17 lug
Evento concluso
G
Spa-Francorchamps
07 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
DTM
14 ago
Prossimo evento tra
8 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
11 set
Prossimo evento tra
36 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
29 giorni

Portimao, Qualifiche: pole di Marino, Rinaldi scatta dalla terza fila

condividi
commenti
Portimao, Qualifiche: pole di Marino, Rinaldi scatta dalla terza fila
Di:
16 set 2017, 19:13

Sessione di qualifica all’insegna del grande equilibrio con 12 piloti in 1”. Il leader di campionato parte con un vantaggio di 26 punti nei confronti di Razgatlioglu.

Grande equilibrio al termine della sessione di qualifica del Campionato Europeo Superstock 1000. Sono stati infatti ben 12 piloti racchiusi nello spazio di 1”, il che fa prevedere una gara combattuta e dall’esito incerto. Intanto il primo mattoncino l’ha messo il francese della Yamaha Florian Marino, che ha conquistato la pole position con il crono di 1’44”936. Una prestazione convincente, frutto di una due giorni di prova altrettanto convincente che ha visto Marino protagonista in tutti i turni di prova.

Al suo fianco in prima fila scatterà Mike Jones con la Ducati del team Aruba, in chiara crescita dopo una stagione con più ombre che luci, che si sta ritagliando un ruolo da protagonista nel campionato. A completare la prima fila Roberto Tamburini (Yamaha), che su una pista dove non è facile sorpassare, può sfruttare la posizione per andare a caccia della vittoria.

Nell’ormai consolidato duello per la leadership in campionato, il primo round se l’è aggiudicato Toprak Razgatlioglu, che dovrà necessariamente puntare al bottino pieno per cercare di recuperare punti nei confronti di Michael Ruben Rinaldi. Il pilota turco scatterà dalla seconda fila mentre il riminese dalla terza, con comunque la possibilità di gestire un vantaggio che in questo momento di 26 punti.

Italiani come sempre protagonisti in questa categoria. Ci aspettiamo buone prestazioni nella gara di domenica da Federico Sandi, settimo crono, Marco Faccani, nono tempo, Luca Vitali, decimo e Federico D’Annunzio, undicesimo, che hanno già dimostrato in questa stagione di poter ambire a risultati di prestigio

Portimao, Libere 1 e 2: Sandi chiude al comando la prima giornata

Articolo precedente

Portimao, Libere 1 e 2: Sandi chiude al comando la prima giornata

Articolo successivo

Portimao, Gara: Razgatlioglu domina, Rinaldi in difficoltà

Portimao, Gara: Razgatlioglu domina, Rinaldi in difficoltà
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Superstock 1000
Autore Marcello Pollini