Monza: terza pole in quattro gare per Badovini

condividi
commenti
Monza: terza pole in quattro gare per Badovini
Di: Matteo Nugnes
08 mag 2010, 18:54

Il pilota della BMW è sempre più il mattatore incontrastato della serie

Ayrton Badovini cala il tris: il pilota della BMW Motorrad Italia ha infatti conquistato a Monza la terza pole stagionale, dopo appena quattro uscite della Coppa del Mondo della classe Superstock 1000. Ancora una volta il leader del mondiale ha saputo fare la differenza, precedendo di poco più di due decimi l'altra S1000 RR del francese Sylvain Barrier. Dopo che la sessione di ieri era stata caratterizzata dalla pioggia, oggi hanno tutti abbassato i loro riferimenti e alla fine Badovini ha conquistato la partenza al palo con un crono di 1'46"092. Buona però anche la prestazione dell'altro italiano Michele Magnoni, che con il terzo tempo completerà la prima fila insieme al francese Maxime Berger. Si mette in evidenza anche Andrea Antonelli, quinto ad aprire la seconda fila. Fatica molto invece Davide Giugliano, che non riesce a portare la sua Suzuki più avanti del tredicesimo posto: sicuramente una posizione non facile per lanciare l'inseguimento a Badovini. SUPERSTOCK 1000, Monza, 8/05/2010 Seconda sessione di prove ufficiali 1. 86 Badovini A. (ITA) BMW S1000 RR 1'46"092 2. 20 Barrier S. (FRA) BMW S1000 RR 1'46"344 3. 119 Magnoni M. (ITA) Honda CBR1000RR 1'47"247 4. 21 Berger M. (FRA) Honda CBR1000RR 1'47"464 5. 8 Antonelli A. (ITA) Honda CBR1000RR 1'47"603 6. 93 Lussiana M. (FRA) BMW S1000 RR 1'47"858 7. 29 Beretta D. (ITA) BMW S1000 RR 1'47"888 8. 7 Mähr R. (AUT) Suzuki GSX-R 1000 K9 1'47"914 9. 134 Lacalendola R. (ITA) Ducati 1098R 1'48"231 10. 9 Petrucci D. (ITA) Kawasaki ZX 10R 1'48"269 11. 47 La Marra E. (ITA) Honda CBR1000RR 1'48"270 12. 65 Baz L. (FRA) Yamaha YZF R1 1'48"306 13. 34 Giugliano D. (ITA) Suzuki GSX-R 1000 1'48"334 14. 5 Bussolotti M. (ITA) Honda CBR1000RR 1'48"390 15. 14 Baroni L. (ITA) Ducati 1098R 1'48"398 16. 30 Savary M. (SUI) BMW S1000 RR 1'48"562 17. 53 Lammert D. (GER) BMW S1000 RR 1'49"376 18. 11 Tutusaus P. (ESP) KTM 1190 RC8 R 1'49"960 19. 12 Vivarelli N. (ITA) KTM 1190 RC8 R 1'50"318 20. 69 Jezek O. (CZE) Aprilia RSV4 1000 1'50"352 21. 66 Stoklosa M. (POL) BMW S1000 RR 1'51"448 22. 55 Svitok T. (SVK) Honda CBR1000RR 1'51"677 23. 45 Sletten K. (NOR) Yamaha YZF R1 1'51"793 24. 191 Fusco R. (ITA) Yamaha YZF R1 1'51"846 25. 36 Thiriet P. (BRA) Honda CBR1000RR 1'51"971 26. 64 Andric D. (BRA) Honda CBR1000RR 1'52"078 27. 89 Salac M. (CZE) Aprilia RSV4 1000 1'52"110 28. 99 Leeson C. (RSA) Kawasaki ZX 10R 1'52"910 29. 111 Rosini M. (ITA) KTM 1190 RC8 R 1'53"153 NC 91 Walkowiak M. (POL) Honda CBR1000RR 1'54"040
Prossimo articolo Superstock 1000
Badovini completa il poker a Monza

Previous article

Badovini completa il poker a Monza

Next article

Monza: Baroni mette tutti in fila nelle libere 2

Monza: Baroni mette tutti in fila nelle libere 2

Su questo articolo

Serie Superstock 1000
Piloti Ayrton Badovini
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie