Misano, Libere 1-2: la BMW di Reiterberger davanti a tutti nelle prove del venerdì

condividi
commenti
Misano, Libere 1-2: la BMW di Reiterberger davanti a tutti nelle prove del venerdì
Di: Lorenzo Moro
06 lug 2018, 15:30

Markus Reiterberger domina il tabellone dei tempi al termine del venerdì di prove libere. Alle sue spalle un lunga lista di giovani talenti italiani pronti a darsi battaglia in pista!

A Misano è tornata anche la Superstock 1000, dopo la pausa di Laguna Seca, nell'ultimo gran premio prima della pausa estiva vedremo nuovamente in pista anche i piloti di questo campionato. Nel venerdì sul tracciato romagnolo, in vista delle qualifiche di domani e della gara di domenica, si sono tenute le prove libere dominate, in entrambe le sessioni, dal "solito" Markus Reiterberger con la sua BMW S1000RR.

Con un giro in 1'36"548 il pilota tedesco è riuscito a piazzarsi stabilmente in prima posizione staccando di quasi sette decimi il secondo, Matteo Ferrari, wild card su una Ducati Panigale del team Barni che, con un ritardo di 660 millesimi, occupa la seconda posizione al termine delle due libere.

Terzo Maximilian Scheib su Aprilia RSV4 (+0"658) davanti ad Axel Bassani, anche lui wild card qui a Misano, su BMW con un ritardo di 667 millesimi dal primo. Quinto Alessandro Delbianco (+0"706) davanti a Roberto Tamburini (+0"822) e Florian Marino (+0"922) suYamaha R1.

Foltissima la schiera dei piloti italiani che prendono parte a questo campionato: ottavo, nono e decimo hanno chiuso le libere Riccardo Russo, Federico Sandi e Samuele Cavalieri, tutti e tre su Ducati Panigale e con Cavalieri wild card. Dietro di loro Luca Vitali su Aprilia davanti alla wild card Andrea Mantovani, anche lui su Aprilia RSV4.

Bisogna andare oltre la metà della classifica per incontrare la wild card Agostino Santoro su R1, 15esimo a +1"995 davanti a Emanuele Pusceddu (+2"084), Alex Bernardi (anche lui wild card staccato di +2"105) e Luca Salvadori, 18esimo con la sua BMW a +2"222.

Solo 20esimo il giovane debuttante con la Kawasaki del team Pedercini Gabriele Ruiu (+2"583) davanti a Federico D'Annunzio, 21esimo anche lui su Kawasaki Ninja (+2"716). 23esimo Fabio Marchionni, wild card con Yamaha R1 e 26esimo e 27esimo, penultimo e ultimo, Armando Pontone e Stefano Fugardi, entrambi wild card e staccati rispettivamente di 4"805 e 5"006 dalla vetta del tabellone dei tempi.

Articolo successivo
Brno, Gara: vince Scheib su un grande Delbianco e Marino, Reiterberger sconfitto dalla pioggia

Articolo precedente

Brno, Gara: vince Scheib su un grande Delbianco e Marino, Reiterberger sconfitto dalla pioggia

Articolo successivo

Misano, Qualifiche: ancora Reiterberger, terza pole position di fila per il campione tedesco

Misano, Qualifiche: ancora Reiterberger, terza pole position di fila per il campione tedesco
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Superstock 1000
Location Misano Adriatico
Piloti Markus Reiterberger
Autore Lorenzo Moro