Assen, Libere 1-2: Guarnoni e Tamburini i più rapidi di giornata

Il francese del team Pedercini ha letteralmente dominato il primo turno di libere di Assen, ma nel pomeriggio è stato un duello tutto azzurro per la prima posizione tra Tamburini e Rinaldi. Bene Faccani in entrami i turni.

Assen, Libere 1-2: Guarnoni e Tamburini i più rapidi di giornata
Roberto Tamburini, Pata Yamaha Official STK 1000 Team
Jeremy Guarnoni, Pedercini Racing Kawasaki
Marco Faccani, Althea BMW Racing Team
Michael Ruben Rinaldi, Aruba.it Ducati SuperStock 1000 Junior Team

Non solo Superbike. Sul tracciato di Assen è scesa in pista anche il campionato europeo Superstock 1000 per disputare le prime due sessioni di prove libere in Olanda. A siglare il miglior tempo della mattinata è stato il pilota francese del team Pedercini Jeremy Guarnoni, capace di piazzare davanti a tutti la sua Kawasaki ZX-10RR grazie al crono di 1'40"642.

Alle spalle del transalpino ecco i primi due italiani: Marco Faccani - alfiere del team Altheaa BMW Racing - e Federco Sandi, entrambi in sella a una BMW S1000RR. Quarta posizione per il tedesco Julian Puffe. La Top 10 è stata chiusa dal talento della Kawasaki Toprak Razgatlioglu.

Da segnalare l'enorme vantaggio che Guarnoni è riuscito ad avere nei confronti dei diretti rivali. Quasi quattro i decimi inflitti a Faccani mentre Sandi e Puffe sono a quasi 1 secondo .

Nella seconda sessione andata in scena questo pomeriggio ad avere la meglio è stato il nostro Roberto Tamburini, che ha portato in vetta la Yamaha YZF-R1 del team ufficiale. L'azzurro ha fermato il tempo in 1'38"103, con cui ha battuto per appena 1 decimo di secondo la Ducati del team Aruba Racing Junior affidata a Michael Ruben Rinaldi.

Dietro ai due italiani ecco il padrone di casa Danny De Boer, in sella alla prima BMW S1000RR. Dietro di lui si è confermato nelle prime posizioni Marco Faccani, quarto assoluto e staccato di 372 millesimi dai suoi connazionali. Florian Marino ha completato la Top 5 con la seconda Yamaha YZF-R1 ufficiale.

Superstock - Assen - Libere 1

Superstock - Assen - Libere 2

condividi
commenti
Rinaldi: "Weekend perfetto che ci ripaga del lavoro fatto in inverno"
Articolo precedente

Rinaldi: "Weekend perfetto che ci ripaga del lavoro fatto in inverno"

Articolo successivo

Marino batte Razgatlioglu e Tamburini cogliendo la pole ad Assen

Marino batte Razgatlioglu e Tamburini cogliendo la pole ad Assen
Carica i commenti