Assen: Badovini cala il tris

Assen: Badovini cala il tris

Il pilota della BMW batte il favorito Berger e scappa in campionato

Ayrton Badovini si è confermato il pilota del momento anche ad Assen: sul tracciato olandese, il pilota italiano della BMW Motorrad Italia ha conquistato il suo terzo successo consecutivo in altrettante gare, rafforzando la sua leadership nella classifica del Mondiale Superstock 1000. Al termine delle qualifiche il grande favorito per la gara di oggi sembrava essere il francese Maxime Berger, che in sella alla sua Honda del team Ten Kate aveva dominato tutte le sessioni, ma poi in gara non c'è stato nulla da fare per lui e si è dovuto inchinare al momento di grazia del pilota italiano, che si è subito involato in fuga ed ha chiuso con circa 2" di vantaggio. Terzo gradino del podio per l'altro italiano Davide Giugliano, che in sella alla sua Suzuki è riuscito a mettersi alle spalle la Honda del connazionale Michele Magnoni. Per quanto riguarda la classifica del campionato, ora Badovini conduce con ben 30 punti di vantaggio proprio su Giugliano, mentre Berger si trova 5 lunghezze più indietro. SUPERSTOCK 1000, Assen (NL), 25/04/2010 Classifica finale 1. 86 Badovini A. (ITA) BMW S1000 RR 21'44"147 (162,992 kph) 2. 21 Berger M. (FRA) Honda CBR1000RR +2"213 3. 34 Giugliano D. (ITA) Suzuki GSX-R 1000 +4"323 4. 119 Magnoni M. (ITA) Honda CBR1000RR +6"977 5. 20 Barrier S. (FRA) BMW S1000 RR +9"812 6. 8 Antonelli A. (ITA) Honda CBR1000RR +16"667 7. 9 Petrucci D. (ITA) Kawasaki ZX 10R +16"713 8. 7 Mähr R. (AUT) Suzuki GSX-R 1000 K9 +17"069 9. 14 Baroni L. (ITA) Ducati 1098R +17"198 10. 11 Tutusaus P. (ESP) KTM 1190 RC8 R +18"927 11. 53 Lammert D. (GER) BMW S1000 RR +27"445 12. 93 Lussiana M. (FRA) BMW S1000 RR +32"512 13. 134 Lacalendola R. (ITA) Ducati 1098R +34"972 14. 99 Leeson C. (RSA) Kawasaki ZX 10R +44"429 15. 12 Vivarelli N. (ITA) KTM 1190 RC8 R +45"317 16. 45 Sletten K. (NOR) Yamaha YZF R1 +55"469 17. 29 Beretta D. (ITA) BMW S1000 RR +55"931 18. 55 Svitok T. (SVK) Honda CBR1000RR +56"749 19. 91 Walkowiak M. (POL) Honda CBR1000RR +58"289 20. 36 Thiriet P. (BRA) Honda CBR1000RR +1'00"097 21. 89 Salac M. (CZE) Aprilia RSV4 1000 +1'07"829 La classifica del campionato (primi 10): 1. Badovini 75; 2. Giugliano 45; 3. Berger e Barrier 40; 5. Antonelli 28; 6. Baz e Magnoni 27; 8. Tutusaus 20; 9. Petrucci 19; 10. Bussolotti 18.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Superstock 1000
Piloti Ayrton Badovini
Articolo di tipo Ultime notizie