Mugelli salta le qualifiche per il cambio ko

Il pilota toscano della CAAL Racing non ha risolto i problemi alla sua Mercedes C63 - AMG

Mugelli salta le qualifiche per il cambio ko
La trasferta di Max Mugelli all'Hungaroring per il quinto appuntamento dell'International Series Supestars si è conclusa prima del previsto: il pilota toscano deve rinunciare al turno di qualifica che sarà in programma dalle 17,40 per la rottura del cambio della sua Mercedes C63 - AMG. I tecnici della CAAL Racing hanno fatto tutto il possibile per cercare di rimettere insieme una trasmissione, ma manca il rapporto della seconda che è quello determinante su una pista tormentata con quella magiara. "Il mio week end di gara - ha detto Mugelli nell'hospitality della Supestars - si è già concluso. Peccato perché finalmente si poteva sperare in un risultato positivo". Il pilota del Mugello ne ha ben donde di sentirsi frustrato, visto che il compagno di squadra, Tonio Liuzzi è stato il più veloce nella seconda sessione di prove libere con la C63 - AMG profondamente rivista nell'assetto e nelle sospensioni. In dubbio anche la presenza di Walter Meloni con la BMW M3 della W&D: l'esperto pilota di San Marino ha picchiato duro nella fase conclusiva della seconda sessione di libere e i meccanici della squadra stanno facendo il possibile per tentare una riparazione in extremis...
condividi
commenti
Hungaroring, Libere 2: Liuzzi riprende il comando
Articolo precedente

Hungaroring, Libere 2: Liuzzi riprende il comando

Articolo successivo

Hungaroring, qualifiche: Liuzzi sorprende Michelisz

Hungaroring, qualifiche: Liuzzi sorprende Michelisz
Carica i commenti