Il testa a testa Pigoli-Biagi riparte da Vallelunga

Il testa a testa Pigoli-Biagi riparte da Vallelunga

Il portacolori della Mercedes e quello della BMW arrivano separati da appena 3 punti

Un tracciato estremamente tecnico e selettivo come quello di Vallelunga. Numerosi modelli di vetture al via in rappresentanza di alcuni dei marchi automobilistici più importanti nel contesto delle berline di elevate prestazioni. Un acceso confronto al vertice con i primi due piloti separati da sole tre lunghezze e diversi protagonisti pronti ad insidiare la leadership. Ecco alcuni degli ingredienti che faranno del terzo degli otto doppi round del Campionato Italiano Superstars, in programma il prossimo fine settimana (8 e 9 maggio), una sfida avvincente, sulla scia di quella andata già di scena in occasione dei primi due appuntamenti di Monza e Imola. Una vittoria a testa, sulla pista di Imola, hanno consentito a Max Pigoli e Thomas Biagi di andare ad occupare rispettivamente le prime due posizioni della classifica assoluta. Per il primo, che aveva anche concluso due volte secondo a Monza con la Mercedes C63 AMG del team Romeo Ferraris, una situazione di leggero vantaggio (60 punti contro 57) nei confronti del bolognese del Team BMW Italia che può vantare pure un secondo posto conseguito sempre sulla pista del Santerno. Ma ci sarà da tenere d’occhio anche Luigi Ferrara, con l’altra Mercedes della CAAL Racing, vero dominatore sul circuito brianzolo dove aveva ottenuto un doppio successo e la pole position, attualmente terzo in graduatoria a 14 lunghezze dallo stesso Pigoli. Dietro di lui Roberto Del Castello con la Cadillac CTS-V by Santucci Motorsport. A Vallelunga saranno diverse le novità. Cominciando dall’esordio assoluto dei giovani Matteo Malucelli e Giovanni Faraonio su due delle Chevrolet Lumina CR8 della Motorzone Race Car. Al debutto stagionale l’attore-pilota Albert Colajanni, che nella Superstars Series aveva già fatto negli anni passati alcune apparizioni ed il quale per l’occasione si alternerà al volante di un’altra Lumina con Nico Caldarola. Ivan Tramontozzi, classe 1989, guiderà una delle Jaguar XF del team Ferlito Motors. All’esordio pure Federico Bellini e Marco Bonamico, sulla BMW M3 E92 Vaccari Motori.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Superstars
Articolo di tipo Ultime notizie