Cluzel non delude le aspettative: è pole a Portimao

Cluzel non delude le aspettative: è pole a Portimao

Il francese domina le Qualifiche, con Sofuoglu subito dietro. Il resto della griglia si prende più di un secondo

Non accenna a concludersi il duello tra Kenan Sofuoglu e Jules Cluzel e anche nelle Qualifiche del Mondiale Supersport sul tracciato di Portimao i due hanno dato spettacolo, sfidandosi sino all'ultimo giro disponibile nella sessione di prove ufficiali. 

Ad avere la meglio allo sventolare della bandiera a scacchi è stato il pilota della MV Agusta, Jules Cluzel, che proprio al suo ultimo tentativo di attacco al tempo ha centrato un fantastico 1'44"554. Il crono ottenuto dal transalpino della casa italiana è inoltre il nuovo record della pista: cancellato infatti il record precedente, che risaliva al 2010 e fu siglato da Kenan Sofuoglu. 

Il pilota turco della Kawasaki è stato l'unico a mettere in difficoltà il grande rrivale per la vittoria al titolo mondiale piloti 2015. Sofuoglu ha infatti chiuso le qualifiche a poco più di due decimi di secondo, perdendo la prima posizione a pochi minuti dalla fine della sessione dopo averla in gran parte dominata. Sofuoglu, nonostante Cluzel appaia molto competitivo, appare certo di avere un gran passo gara, che dovrebbe permettergli di conquistare l'ennesimo successo dell'anno.

Ottimo invece il terzo posto per Patrick Jacobsen. Il pilota statunitense ha appena cambiato team e moto, passando da una Kawasaki a una Honda CBR600RR, ma ha continuato a trovarsi alle spalle dei due contendenti al titolo. "PJ", però, si trova staccato di oltre un secondo e un decimo dal miglior tempo di Cluzel, un eternità.

Quarto e quinto tempo per due piloti britannici, che apriranno la seconda fila dello schieramento in Algarve: Kyle Smith e Gino Rea. Quest'ultimo è finito a terra a pochi secondi dalla fine delle Qualifiche, rischiando inoltre di essere travolto da un pilota che lo stava seguendo da vicino. Dietro i due britannici ecco un quartetto composto interamente da piloti italiani. Il primo dei quattro è Alex Baldolini, che chiuderà la seconda fila. 

Ad aprire la terza sarà Fabio Menghi, settimo alla fine e davanti a Lorenzo Zanetti in sella alla seconda MV Agusta e Roberto Rolfo. Ha completato la Top Ten Martin Cardenas

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supersport
Piloti Kenan Sofuoglu , P. J. Jacobsen , Jules Cluzel
Articolo di tipo Ultime notizie