Il dominio Honda prosegue con Broc Parkes

Nel weekend di Magny-Cours sono state davanti solo le moto della Casa "alata"

Il dominio Honda prosegue con Broc Parkes
Prosegue l'alternanza delle Honda in vetta alla classifica delle sessioni del round conclusivo del Mondiale Supersport, a Magny-Cours. Ieri era toccato a Sam Lowes e Jules Cluzel mettere tutti in fila, ma questa mattina nella seconda sessione di prove libere è stato Broc Parkes a svettare. Il veterano della Honda Ten Kate ha fermato il cronometro su un tempo di 1'42"219, precedendo di un paio di decimi il tandem di idoli locali formato proprio da Cluzel e della Kawasaki di un'altra "vecchia volpe" della serie, ovvero Fabien Foret. Quarto tempo per l'altra ZX-6R del fresco campione del mondo Kenan Sofuoglu, anche lui rimasto al di sotto dei tre decimi, mentre dietro di lui, di poco al di sopra di questa soglia, troviamo Sam Lowes. Insomma, gli ingredienti per una qualifica davvero caldissima sembrano esserci proprio tutti. Per quanto riguarda i piloti di casa nostra, bisogna sottolineare l'ottima prova di Massimo Roccoli, sesto e primo tra i piloti in sella ad una Yamaha. Decisamente più indietro tutti gli altri, con le due Triumph del Team Suriano che non sono riuscite a fare meglio del 13esimo e del 15esimo tempo con Vittorio Iannuzzo ed Alex Baldolini.

Supersport - Magny-Cours - Libere 2

condividi
commenti
Cluzel fa gli onori di casa nella Q1 di Magny-Cours

Articolo precedente

Cluzel fa gli onori di casa nella Q1 di Magny-Cours

Articolo successivo

Seconda pole di fila per Parkes a Magny-Cours

Seconda pole di fila per Parkes a Magny-Cours
Carica i commenti